Di Lorenzo (Irbm) a Sky TG24: “Produrre vaccino è complicato, può servire anche un anno”

Salute e Benessere

Lo ha sottolineato il presidente e amministratore delegato dell’Irbm di Pomezia, intervenendo nel corso di “Timeline”, a proposito della possibilità di aumentare le dosi dei vaccini contro il Covid-19, producendone anche in Italia

Produrre un vaccino “è parecchio complicato”. A dirlo è stato Piero Di Lorenzo, presidente e amministratore delegato dell’Irbm di Pomezia, ospite su Sky TG24 di “Timeline”, parlando a proposito della possibilità di aumentare le dosi di vaccini contro il Covid-19, producendone anche in Italia.

Vaccini: per la produzione “servono tanti mesi”

approfondimento

Vaccini anti-Covid, allo studio produzione in Italia. I tempi e i nodi

“Quando sento dire ‘facciamo di corsa’, penso sia un esercizio di buona volontà, ma dal punto di vista pratico servono tanti mesi, per non dire un anno e più”, ha sottolineato ancora Di Lorenzo, numero uno dell’azienda operante nel settore della biotecnologia molecolare, della scienza biomedicale e della chimica organica.  “Per mettere in piedi un laboratorio, soltanto dal punto di vista delle apparecchiature, mediamente servono 6-7, anche 10 mesi, fino a un anno, perché le apparecchiature non si comprano al supermercato”, ha spiegato ancora. “Vanno ordinate e poi vengono costruite e mediamente consegnate a 6 mesi. Si supera abbondantemente un anno”, ha ribadito nel corso del suo intervento.

“Una tecnica di laboratorio complessa e delicata”

“E’ necessario poi un periodo di training che dura mediamente 3-4 mesi (un mese a lotto), oltre a un team di ricercatori che abbia già le competenze per portare avanti un laboratorio Gmp, come si chiama in gergo, nel quale vengono prodotti i vaccini”, ha quindi concluso. Arrivare al prodotto finale, secondo Di Lorenzo, “presuppone una tecnica di laboratorio complessa e delicata, ai fini soprattutto della sicurezza”, ha infine sottolineato il presidente di Irbm.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.