Vaccino Covid, terminata la consegna di 469.950 dosi in tutta Italia

Salute e Benessere

Lo indicano i dati contenuti nel nuovo Report disponibile sul portale dell’Aifa. La somministrazione dei vaccini su tutto il territorio nazionale è cominciata ufficialmente nelle ultime ore

Dopo le 359.775 dosi di vaccino anti-Covid consegnate ieri, oggi, giovedì 31 dicembre, ne sono state consegnate altre 110.175. Il totale è di 469.950 dosi, la cui somministrazione su tutto il territorio nazionale è ufficialmente cominciata nelle ultime ore (anche se in alcune regioni le nuove vaccinazioni sono cominciate ieri pomeriggio). A evidenziarlo sono i dati del Report vaccini anti Covid-19, disponibile da oggi, con aggiornamenti continui, sul portale dell’Aifa e su altri siti istituzionali. Le 9.750 dosi di vaccino consegnate il 27 dicembre sono state interamente somministrate.

Più di 14.000 italiani vaccinati

approfondimento

Vaccino Covid, Pregliasco: “Al Trivulzio adesione sfiora il 100%”

I dati presenti sul sito dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) indicano che finora in Italia sono state effettuate 14.334 vaccinazioni anti-Covid (il dato è aggiornato alle 13:34 di oggi). Il vaccino è stato somministrato a 7.813 donne e 6.521 uomini. La Lombardia è la regione che ha ricevuto il maggior numero di dosi: 80.595. Finora ne sono state somministrate 1545. Seguono la Sicilia con 46.510 dosi consegnate, di cui 778 somministrate, e il Lazio con 45.805 dosi consegnate, di cui 2676 somministrate. Sono 12.953 gli operatori sanitari e sociosanitari vaccinati, 764 i rappresentanti del personale non sanitario e 617 gli ospiti di strutture residenziali.

 

I territori più virtuosi

Per il momento la fascia di età ad aver ricevuto il maggior numero di vaccinazioni anti-Covid (4.113) è quella compresa tra i 50 e i 59 anni. Segue la fascia 40-49 anni (3.250), 60-69 anni (2.501), 30-39 anni (2.456), 20-29 anni (1.363), 80-89 anni (237), 70-79 anni (214), over90 (147), e 16-19 anni (53). Per quanto riguarda la quantità di somministrazioni già effettuate rispetto alle dosi di vaccino arrivate, i territori più virtuosi sono la provincia autonoma di Bolzano (971 somministrazioni su 5.995 dosi ricevute), il Friuli Venezia Giulia (894 su 11.965) e il Lazio (2.897 su 45.805). In coda tra le regioni c'è la Sardegna (180 su 12.855), dove il nuovo stock di vaccini è però arrivato oggi.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.