Vaccino Covid, Pregliasco: “Al Trivulzio adesione sfiora il 100%”

Lombardia

Così il direttore scientifico della struttura milanese: “Anche fra gli ospiti e i familiari c'è una grande voglia di vaccinarsi. Solo la vaccinazione ci permetterà nel 2021 di ritornare a una vita più bella”

"C'è stata una grandissima adesione che sfiora quasi il 100%, abbiamo quasi l'80% che si è prenotato e anche fra gli ospiti e i familiari c'è una grande voglia di vaccinarsi". Lo ha detto Fabrizio Pregliasco, virologo e supervisore scientifico del Pio Albergo Trivulzio, parlando dell'adesione del personale al vaccino per il Covid, alla residenza per anziani di Milano, dove oggi si è recato in visita anche l’arcivescovo del capoluogo lombardo, Mario Delpini (I PRIMI VACCINI AL TRIVULZIO). "Abbiamo già eseguito 50 vaccinazioni, a 38 operatori e per primi in Italia abbiamo anche vaccinato 12 ospiti - ha aggiunto Pregliasco -, proprio nell'ottica di cominciare a diffondere questa pratica essenziale per poter riprendere una vita normale. Solo la vaccinazione, se sarà ben realizzata e ci sarà una grande adesione, ci permetterà nel 2021 - ha concluso - di ritornare a una vita più bella e di qualità per gli ospiti di queste strutture e in Italia”. (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO - LA SITUAZIONE A MILANO)

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.