Covid, Cartabellotta a Sky TG24: “Il virus rallenta ma non c’è una flessione”

Salute e Benessere

Lo ha detto il presidente della Fondazione Gimbe, intervenendo su Sky TG24. "Quello che si osserva da qualche giorno, diciamo 4-5 giorni, è una lievissima riduzione dell’incremento percentuale giornaliero dei casi: quindi siamo allo 0,3-0,4%”, ha poi spiegato

“In questo momento non stiamo vedendo nessuna flessione nella curva dei contagi. Quello che si osserva da qualche giorno, diciamo 4-5 giorni, è una lievissima riduzione dell’incremento percentuale giornaliero dei casi: quindi siamo allo 0,3-0,4%”. Sono state queste le parole di Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, che ha analizzato la situazione sanitaria italiana, legata alla diffusione del coronavirus, intervenendo a "Timeline", su Sky TG24.

Nino Cartabellotta, presidente di Fondazione Gimbe
Nino Cartabellotta, presidente di Fondazione Gimbe

Una curva che cresce a minore velocità

approfondimento

Coronavirus in Italia e nel mondo, le ultime news

Ma cosa significa, questo dato, nello specifico? “Questo non significa un appiattimento della curva, significa una curva che cresce con una minore velocità, ma si tratta di un’entità minima”, ha spiegato ancora Cartabellotta. “Dobbiamo anche precisare che non sappiamo quanto questo lievissimo rallentamento della crescita sia dovuto all’efficacia delle misure, oppure ad un sistema di saturazione del testing che ha raggiunto ormai percentuali molto elevate in alcune regioni”, ha poi aggiunto. “Bisogna aspettare ancora qualche giorno" ma, in ogni caso, "le misure locali bisognava adottarle qualche settimana prima", ha commentato.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24