Un avocado al giorno ridurrebbe il colesterolo cattivo nel sangue

Salute e Benessere

È quanto emerso dai risultati di uno studio condotto da un team di ricercatori della Pennsylvania State University, che ha studiato gli effetti del frutto esotico dalla consistenza cremosa su un campione composto da individui in sovrappeso 

Un avocado al giorno abbinato a una dieta salutare aiuterebbe a tenere a bada il colesterolo ‘cattivo’, Ldl.
È quanto emerso dai risultati di uno studio condotto da un team di ricercatori della Pennsylvania State University, che ha studiato gli effetti del frutto esotico dalla consistenza cremosa su un campione composto da individui in sovrappeso.
L’assunzione quotidiana di un avocato è stata associata a una riduzione delle particelle di Ldl ossidate.

Lo studio nel dettaglio

Per compiere lo studio, pubblicato sulla rivista specializzata Journal of Nutrition, gli esperti hanno monitorato un campione composto da 45 individui in sovrappeso o obesi a cui è stato chiesto di seguire diete specifiche per un periodo di osservazione di 18 settimane.
Inizialmente il campione, per circa due settimane, ha seguito una dieta simile a quella americana, che è stata poi sostituita rispettivamente da una dieta povera di grassi, da una moderata e da una moderata a cui è stato aggiunto un avocado al giorno.
È così emerso che l’ultima dieta ha ridotto i livelli di colesterolo Ldl ossidato dei partecipanti e ha alzato quelli di luteina, un antiossidante. “Siamo stati in grado di dimostrare che includendo un avocado al giorno nella dieta, si hanno meno particelle piccole e dense di Ldl rispetto a prima di cambiare regime alimentare”, spiega la professoressa Penny Kris-Etherton, autrice principale dello studio. “Si dovrebbe quindi prendere in considerazione l'aggiunta di avocado in modo sano, su un toast integrale o in una salsa vegetariana”.

Futuri sviluppi

Stando al parere dei ricercatori, l’ossidazione sarebbe dannosa per il corpo umano quanto lo è l’ossigeno per gli alimenti.
"Molte ricerche indicano che è la base per condizioni come il cancro e le malattie cardiache sappiamo che quando le particelle di Ldl si ossidano, inizia una reazione a catena che può favorire l'aterosclerosi, l'accumulo di placca nella parete dell'arteria”, dichiara l’esperta.
Saranno necessari ulteriori studi per approfondire l’effetto dell’avocado sui livelli di colesterolo del sangue.
“Sulla base dei nostri risultati, concludiamo che questi benefici sono dovuti ai composti bioattivi presenti negli avocado oltre ai loro acidi grassi”, scrivono gli autori.  

Salute e benessere: Più letti