Diabete, gli effetti benefici sulla salute del movimento ‘in pillole’

Salute e Benessere

Gli esperti, riuniti in occasione del congresso 'Panorama Diabete’, sostenuto dalla Sid, consigliano di programmare nell’arco della giornata 2 o 3 momenti dedicati all’attività fisica per prevenire efficacemente la patologia 

Tenersi in forma è fondamentale per prevenire un largo numero di malattie croniche non trasmissibili, diabete compreso.
Compiere attività fisica in modo regolare comporta, talvolta, effetti benefici comparabili a quelli derivanti dall’assunzione di alcune pillole. Nel caso specifico del diabete, diverse ricerche scientifiche in ambito hanno confermato l’importanza dello sport per tenere sotto controllo efficacemente i livelli di glicemia.
Ciò che buona parte della popolazione ignora è che i benefici sulla salute si ottengono non necessariamente andando in palestra o svolgendo attività fisica in modo continuativo e articolato.

Movimento in 'pillole' nell’arco della giornata

Chi non ha la possibilità di allenarsi in strutture apposite può programmare del movimento in ‘pillole’ da distribuire nell’arco della giornata.
A suggerirlo sono gli esperti diabetologi, riuniti in occasione del congresso 'Panorama Diabete’, sostenuto dalla Società italiana di diabetologia (Sid), in corso a Riccione dal 9 al 13 marzo 2019.
Bastano dei semplici esercizi da svolgere più volte a distanza di ore per prevenire efficacemente il diabete e altre 25 patologie croniche non trasmissibili.

I consigli del presidente della Società italiana di diabetologia

"La palestra può non essere essenziale, a patto che si facciano delle attività quotidiane che comportano movimento, anche leggere e piacevoli”, spiega Agostino Consoli, presidente della Società italiana di diabetologia (Sid).
L’esperto, inoltre, ci tiene a sottolineare quanto semplici abitudini, quali portare a spasso il cane, o riunirsi regolarmente con gli amici per divertirsi e ballare a ritmo di musica, possano essere benefiche per la salute.
Si tratta “di attività fisiche non troppo intense ma che hanno grandi effetti benefici perché nel diabetico facilitano il compenso glicemico e aiutano il controllo del peso”, ricorda Consoli.
I professionisti della Sid consigliano, a chi non segue corsi continuativi e strutturati in palestra, di programmare nell’arco della giornata 2 o 3 momenti dedicati al movimento, la giusta 'dose’ di attività fisica in grado di comportare effetti benefici sulla salute.  

Salute e benessere: Più letti