Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Diabete, rischi maggiori per gli adolescenti in sovrappeso

Immagine di archivio (Getty Images)
1' di lettura

Lo ha dimostrato uno studio svedese condotto su 36,176 individui di sesso maschile, le cui condizioni di salute sono state monitorate per parecchi anni 

Uno studio svedese ha dimostrato che gli adolescenti in sovrappeso hanno dei rischi maggior di contrarre il diabete una volta adulti. I ricercatori hanno esaminato l’indice di massa corporea di 36,176 bambini di otto anni, per poi effettuare una seconda misurazione su ognuno di loro dodici anni dopo. A partire dai 30 anni di età le condizioni di salute di ogni partecipante allo studio sono state monitorate con attenzione per quasi tre decenni. In questo lasso di tempo, 1.777 uomini hanno sviluppato il diabete. I risultati della ricerca hanno dimostrato che chi era in sovrappeso da bambino ma non da adolescente non ha delle probabilità maggiori di contrarre la patologia rispetto a chi non ha mai avuto problemi di peso nel corso dell’infanzia.

Rischi maggiori per chi era in sovrappeso da adolescente

Per chi, invece, era in sovrappeso durante la pubertà esiste un rischio quattro volte superiore di sviluppare il diabete prima dei 55 anni di età rispetto agli uomini che sono sempre stati in forma.
“Il cambiamento in termini di peso nel corso dell’adolescenza può essere più dannoso di un alto indice di massa corporea durante l’infanzia”, spiega il dottor Elif Arioglu Oral, ricercatore presso l’Università del Michigan di Ann Arbor.
Secondo i dati diffusi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa un bambino o un adolescente su cinque è in sovrappeso o obeso.

L’importanza di tenere sotto controllo il peso dei bambini

Nel corso dello studio, i ricercatori si sono concentrati sui rischi di contrarre il diabete di tipo 2, la varietà più comune della patologia. È spesso associata all’obesità e si manifesta quando il corpo non riesce a utilizzare o produrre una quantità di insulina sufficiente a trasformare in energia lo zucchero presente nel sangue. La malattia può portare a delle complicazioni come cecità, insufficienza renale e danni ai nervi. Gli autori dello studio spiegano che i genitori dovrebbero tenere sotto controllo il peso dei figli durante l’infanzia e l’adolescenza per ridurre le probabilità che sviluppino il diabete una volta adulti. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"