World Toilet Day 2018, per promuovere l’importanza dei servizi igienici

Salute e Benessere
World Toilet day (Getty Images)

Nel mondo sono oltre 2 miliardi le persone che ancora non hanno accesso a servizi igienici di base. Quest’anno la ricorrenza è incentrata sulle ’soluzioni naturali’ al problema 

Il giorno 19 novembre si celebra il ‘World Toilet Day’, la giornata mondiale ideata dall’Onu, nel 2001, per sensibilizzare le persone di tutto il Pianeta riguardo l’importanza di avere a disposizione servizi igienici puliti e adeguati. Nel mondo sono oltre 2 miliardi le persone che ancora oggi non hanno accesso a servizi igienici di base. Un dato allarmante se si pensa che questa mancanza riguarda all’incirca il 30% della popolazione della Terra. Quest’anno la ricorrenza è incentrata sulle ’soluzioni naturali’ al problema.

Iniziative nel mondo

Nel mondo sono quasi 900 milioni le persone che non hanno a disposizione il bagno e che usano al suo posto la natura, mentre sono 600 milioni quelle che, invece, condividono i servizi igienici con altre famiglie.
In totale sono 2,3 miliardi gli esseri umani sulla Terra che non hanno accesso a servizi igienici di base. Un problema che, a detta degli organizzatori della ricorrenza, ha un impatto devastante sulla salute pubblica, sulle condizioni di vita, sulla nutrizione, sull'educazione e sulla produttività economica in tutto il mondo.
Per l’occasione sono in programma diverse iniziative in vari Paesi della Terra. In Ghana, per esempio, ci sarà una Hackathon, pensata per promuovere lo sviluppo di soluzioni incentrate sul mondo del digitale. Un evento durante il quale i maggiori esperti in ambito informatico potranno confrontarsi sulle possibili innovazioni tecnologiche funzionali a risolvere la mancanza di servizi igienici adeguati.
In India, inoltre, diverse scuole proporranno gare di disegni e in Canada, invece, gli istituti scolastici proietteranno il film di Bollywood 'Toilet: a Love Story’.

‘Quando la natura chiama dobbiamo ascoltare e agire’

A differenza dei precedenti anni durante i quali, in occasione del World Toilet Day, si dava importanza ad altri temi quali, lo spreco dell’acqua e lo sviluppo di un lavoro connesso ai servizi igienici, il 2018 punta alle ‘soluzioni naturali’ al problema. “Dobbiamo costruire servizi igienici e sistemi sanitari che funzionino in armonia con gli ecosistemi”, riporta uno degli slogan sul sito ufficiale dell’evento, tra i quali si legge anche: “Quando la natura chiama dobbiamo ascoltare e agire”.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24