Social e stress: cosa fare per godersi appieno la vita online

Salute e Benessere
Foto di archivio (Getty Images)
social_getty

Un uso eccessivo di applicazioni come Facebook potrebbe avere conseguenze negative sul benessere psichico delle persone. È consigliabile concedersi dei periodi di pausa e ridurre la propria presenza online 

Oltre a essere molto popolari, i social media sono diventati ormai quasi indispensabili per gran parte delle professioni ed è pressoché inevitabile usarli quotidianamente. Più di tre miliardi di persone, circa metà della popolazione mondiale, hanno almeno un account su una di queste piattaforme. L'immensa quantità di stimoli e informazioni presenti, però, ha causato una diminuzione della soglia di attenzione di almeno 8 secondi per la maggior parte degli utenti, arrivando addirittura a determinare un aumento dei battiti cardiaci.

Fonti di malessere e disagio

Questo tipo di stress è caratterizzato dalla tendenza a evitare i social e a provare forti sensazioni di ansia e disagio quando si è costretti a interagire online. Colpisce chi passa molto tempo su internet a gestire le relazioni con followers e amici, ma anche chi è preoccupato per la propria privacy. Lo stress è diffuso anche tra i manager che cercano di gestire da soli tutti i social media aziendali, senza delegare il compito a del personale specializzato. Il desiderio di essere perfetti, soprattutto sui social più visuali come Instagram, è un'altra grande fonte di ansia e fatica, così come l'ossessione di incrementare il numero dei propri seguaci.

Cosa fare per sentirsi meglio

Come suggeriscono gli esperti, un primo metodo per superare questo tipo di stress è prendersi una pausa dalla propria vita online e dedicarsi a qualcosa di diverso. Se si lavora in un'azienda e si desidera mantenere i rapporti con i clienti, è possibile farlo senza utilizzare necessariamente i social media. Lo stesso vale per chi desideri semplicemente restare in contatto con gli amici.
Il secondo metodo consiste nell'essere selettivi e nel dedicarsi solo al social media preferito o più utile per il proprio business. Anche ridurre il numero dei post pubblicati ogni giorno è un buon modo per sentirsi meno stressati.
Il successivo metodo consiste nell'allontanarsi per un po' dal mondo online e dare sfogo alla propria creatività, magari scrivendo un racconto o disegnando. Dedicarsi a questo tipo di attività aiuterebbe a disintossicarsi dai social media e dai contenuti delle altre persone, che talvolta possono portare a fare dei paragoni inutili e dannosi tra la propria vita e quella degli altri.
L'ultimo metodo consiste nel togliere la pirandelliana maschera che indossiamo su internet per tornare a essere semplicemente se stessi. Secondo i ricercatori, non dover fingere renderebbe tutta l'esperienza meno stressante e ansiogena e aiuterebbe ad avere un rapporto più genuino con i followers. 

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24