Roma, la Croce Rossa Italiana dona 3 ambulanze a quella Ucraina. VIDEO

Lazio

“Queste ambulanze andranno a rafforzare la capacità di risposta dei colleghi della Croce Rossa Ucraina”, ha spiegato Ignazio Schintu, responsabile operazioni ed emergenze

ascolta articolo

Tra gli aiuti della Croce Rossa Italiana partiti da Roma verso Chernivtsi, in Ucraina, ci sono tre ambulanze che verranno donate dagli operatori Cri ai volontari della Croce Rossa Ucraina. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE)

“I bisogni cambiano di volta in volta”

approfondimento

Ucraina, Onu: sono oltre 4 milioni i rifugiati da inizio invasione

“Fanno parte di un piano di aiuti che la Croce Rossa Italiana ha iniziato a inviare già dai primi giorni del conflitto – ha detto Ignazio Schintu, responsabile operazioni ed emergenze di Croce Rossa, spiegando che – Queste ambulanze nello specifico andranno a rafforzare la capacità di risposta dei colleghi della Croce Rossa Ucraina e fanno parte di un gruppo di 5 ambulanze, alcune delle quali saranno inviate nelle prossime settimane. Ciò che stiamo mandando è materiale che ci viene richiesto direttamente dai colleghi: i bisogni cambiano di volta in volta in base anche alla situazione sul terreno – ha poi spiegato Schintu ricordando che – Questo fa parte di un piano che prevede l'attivazione di un hub logistico nel nord-ovest della Romania che servirà per distribuire gli aiuti nel territorio ucraino”, ha concluso il responsabile operazioni ed emergenze di Croce Rossa Italiana.

Roma: I più letti