Quirinale, in allestimento drive in dedicato a grandi elettori positivi o in quarantena

Lazio

Nel parcheggio di via della Missione sono all'opera una ventina di operai, elettricisti e falegnami che hanno montato diversi gazebo con struttura metallica e rivestimento di pvc bianco, all'interno dei quali si svolgeranno le operazioni di voto

ascolta articolo

In vista dell'elezione del presidente della Repubblica (LO SPECIALE) sono iniziati i lavori nel parcheggio di via della Missione dove sono state collocate le strutture per consentire ai grandi elettori contagiati o in quarantena di poter votare. Per permettere la votazione anche a loro, secondo quanto apprende l'Ansa, è infatti arrivata una norma ad hoc richiesta dalla Camera per autorizzare i positivi a lasciare, in via eccezionale, il loro domicilio per recarsi a votare. Il decreto è stato approvato dal Consiglio dei ministri all'unanimità.

Operai al lavoro per l'allestimento del drive in - ©Ansa

Il drive in

leggi anche

Quirinale, il sondaggio Quorum/YouTrend per Sky TG24 sui candidati

Nell'area trasformata in un cantiere, sono all'opera una ventina di operai, elettricisti e falegnami che hanno montato diversi gazebo con struttura metallica e rivestimento di pvc bianco, all'interno dei quali si svolgeranno le operazioni di voto. Secondo quanto è stato anticipato ieri dalla conferenza dei capigruppo a Montecitorio, nell'area voto esterna ci saranno al lavoro due segretari d'aula e vari funzionari della Camera, per assicurare il rispetto delle norme regolamentari e garantire "la segretezza, la sicurezza e la contestualità del voto, le stesse che sono assicurate all'interno dell'aula, in coerenza con le disposizioni costituzionali dettate a presidio delle libertà dei parlamentari", come è stato puntualizzato al termine della riunione.

Roma: I più letti