Covid Lazio, il bollettino: 544 nuovi casi, a Roma 240

Lazio
©IPA/Fotogramma

Frenata del trend dei casi positivi (meno 236 su base settimanale). Bassa la pressione sulla rete ospedaliera

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Si registrano 544 nuovi casi positivi, compresi i recuperi (+31), 6 decessi, compresi i recuperi (+5) i ricoverati sono 392 (+13), le terapie intensive sono 53 (+2).

Nel pomeriggio è tornato operativo il sistema di prenotazione vaccinale dopo l'attacco hacker che ha colpito il centro elaborazione dati della regione Lazio (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:24 - Attacco hacker, Zingaretti: "Dati backup aggiornati al 30 luglio"

"Si è conclusa la verifica su un sistema di ultimissima generazione dove era stato effettuato il backup e protetto da hardware acquistato grazie agli ingenti investimenti sostenuti dalla Regione Lazio e da Laziocrea in questi anni per la sicurezza informatica. Al termine di tutte le verifiche tecniche possiamo annunciare che gli operatori sono riusciti ad accedere ai dati del backup, ultimo aggiornamento venerdì 30 luglio. Al momento stiamo verificando e analizzando la consistenza dei dati per ripristinare nel più breve tempo possibile i servizi amministrativi e per i cittadini". Così il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti.

17:07 - Nel Lazio 544 nuovi casi, Roma a quota 240 

"Oggi si registrano 544 nuovi casi positivi, compresi i recuperi (+31), 6 decessi, compresi i recuperi (+5) i ricoverati sono 392 (+13), le terapie intensive sono 53 (+2). I casi a Roma città sono a quota 240". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Osserviamo anche oggi una frenata del trend dei casi positivi (-236 su base settimanale) - aggiunge -. Bassa la pressione sulla rete ospedaliera".

15:56 - Vaccini, D'Amato: "Prenotazioni ripartite con 24 ore anticipo" 

"Con 24 ore di anticipo sulla tabella di marcia è stato ripristinato nel Lazio il servizio di prenotazione dei vaccini antiCovid in tempi record (solo dal link prenotavaccino-covid.regione.lazio.it). É un segnale importante e ringrazio tutti i nostri operatori, compresa la parte informatica, che non si sono mai fermati". Lo scrive in una nota l'assessore regionale Alessio D'Amato. "Nonostante le difficoltà derivanti dall'attacco hacker, oggi riparte la funzionalità del servizio che ha visto finora circa 8 milioni di prenotazioni tra prime e seconde dosi, e le conseguenti 7,1 milioni di registrazioni in anagrafe vaccinale regionale, dove sono state già registrate oltre 1.000 vaccinazioni della giornata odierna - aggiunge - . La macchina vaccinale del Lazio riprende così a pieno regime verso il prossimo traguardo che consiste nell'80% della popolazione vaccinata".

15:42 - Zingaretti: "Ripartito il sito per la prenotazione dei vaccini"

"Dopo il lavoro di questi giorni, ora siamo in grado di presentare un primo cronoprogramma dei servizi che stiamo riattivando: è operativo da questo pomeriggio il sistema di prenotazione vaccinale che si potrà raggiungere dal sito. In giornata ripartirà anche l'anagrafe vaccinale". Lo comunica in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

14:38 - Allo Spallanzani 53 ricoverati, finora 2.919 dimessi

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma in regime di ricovero ordinario 53 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2, di cui uno in via di dimissione. Sei pazienti sono ricoverati in Terapia Intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono finora 2.919. È quanto emerge dal bollettino di oggi.

12:29 - D’Amato: “Continua frenata variante Delta nel Lazio”

"Continua nel Lazio la frenata della variante Delta rispetto allo stesso giorno della settimana scorsa, con meno 236 casi positivi". Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, a margine della visita al nuovo hub pubblico di riabilitazione di Montefiascone in provincia di Viterbo. "La forte spinta della campagna vaccinale, che nonostante gli attacchi informatici non si è mai interrotta, sta producendo un argine alla variante delta - aggiunge -. Nel Lazio superate 7.1 milioni di somministrazioni”.

10:29 - Vaccini, all'Asl Rm5, il 7 e 8 open day Junior senza prenotazione 

Tornano anche ad agosto gli Open Day Junior 12-16 anni nella ASL Roma 5. Ai ragazzi sarà somministrato il "Moderna". L'appuntamento è per il 7 e l'8 agosto presso i centri vaccinali indicati nel calendario. Le iniziative sono rese possibili grazie all'adesione e alla collaborazione dei Pediatri di Libera Scelta.(PLS), alla disponibilità dei volontari, delle amministrazioni coinvolte e dei nostri operatori. L'accesso è libero, non occorre alcuna prenotazione. Ai fini della vaccinazione nei pazienti pediatrici è necessario essere accompagnati da entrambi i genitori o quantomeno in caso di assenza di uno dei genitori, presentare una dichiarazione sostitutiva dello stesso con copia del documento da allegare alla documentazione clinica attestante l'avvenuta vaccinazione. "Dobbiamo accelerare il più possibile per garantire il rientro a scuola in piena sicurezza- commenta il Direttore generale della ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito - stiamo concentrando gli sforzi per raggiungere questo obiettivo e la tanto attesa immunità".

6:50 - Nel Lazio 513 nuovi casi: a Roma sono 201

Ieri nel Lazio si sono registrati 513 nuovi casi positivi, compresi i recuperi (+92), un decesso (-2) i ricoverati sono 379 (+58), le terapie intensive sono 51 (+3). I casi a Roma città sono a quota 201.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24