Roma, aggredisce carabinieri dopo tentativo di rapina: arrestato

Lazio

È stato bloccato dai carabinieri che hanno usato lo spray urticante in dotazione per fermarlo

Un uomo di 30 anni è stato arrestato a Roma nel quartiere Casal Palocco per rapina, resistenza e lesioni personali. Dopo una colluttazione con i carabinieri intervenuti sul posto, l'uomo è stato trasportato precauzionalmente presso il pronto soccorso dell'ospedale G.B. Grassi di Ostia ed è stato dimesso senza prognosi, poi è stato arrestato e portato al tribunale di Roma per l'udienza di convalida.

La tentata rapina e l'aggressione

Secondo quanto ricostruito, i carabinieri di Ostia ieri sera sono intervenuti in via Cristoforo Colombo dove il 30enne romano, che ha dei precedenti, aveva tentato di trafugare alcuni prodotti, minacciando verbalmente il gestore del locale. I militari, avvertiti da una chiamata al 112, hanno trovato l'uomo ancora nell'esercizio commerciale. Alla vista dei carabinieri, l'uomo non ha esitato a ingaggiare una violenta colluttazione per guadagnarsi la fuga. È stato bloccato dai carabinieri che si sono visti costretti a utilizzare lo spray urticante in dotazione.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24