Omicidio in strada a Roma, fermato un sospettato

Lazio
©Ansa

Si tratta di un 27enne rintracciato a Napoli dagli investigatori che indagano sulla morte di un uomo avvenuta due sere fa

Un 27enne, sospettato di essere l'autore dell'omicidio di un uomo avvenuto due sere fa in piazzale Appio, al centro di Roma, è stato fermato dai poliziotti della Squadra Mobile. La vittima è Bilal Khaled Ahmed, un iracheno di 41 anni incensurato. Il giovane, cittadino armeno, è fuggito dopo l'omicidio ed è stato rintracciato in meno di 24 ore dagli agenti a Napoli attraverso il segnale gps del cellulare: gli investigatori hanno accertato che il 27enne aveva preso un treno dalla stazione Termini in direzione sud. Intuendo che si stava dirigendo a Napoli, è stata allertata la Squadra Mobile partenopea che, insieme ai colleghi di Roma, lo hanno atteso a mezzanotte all'arrivo del treno e lo hanno bloccato. L'uomo si trova ora nel carcere di Poggioreale a disposizione dell'autorità giudiziaria partenopea, in attesa della convalida del fermo da parte del gip.

All'origine lite per licenziamento

All'origine dell'omicidio ci sarebbe un licenziamento. A quanto ricostruito dagli investigatori che hanno ascoltato il socio del 41enne, proprietario di un autolavaggio, ci sarebbe stato un problema con l'impiegato armeno 27enne legato ad ammanchi di soldi rispetto alle auto che venivano lavate. Per questo motivo i due soci avevano deciso di licenziare il ragazzo e si era deciso di dargli i soldi della giornata per poi allontanarlo. Da qui l'incontro chiarificatore dell'altra sera sfociato in una lite degenerata.

Aggressione ripresa da telecamere

Inoltre, l'omicidio è stato ripreso da alcune telecamere di videosorveglianza: nel video si vedrebbero due uomini discutere sul marciapiede e all'improvviso uno colpire al collo e alla gola l'altro. Dopo aver sferrato diversi fendenti al collo, l'aggressore si sarebbe allontanato, salvo poi tornare indietro e infierire sulla vittima, lasciando il coltello conficcato nella nuca prima di fuggire. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24