Caso Fedez, davanti a sede tv murales con rapper sul cavallo della Rai

Lazio

L'opera porta la firma dello street artist Harry Greb e si riferisce alle polemiche dei giorni scorsi sull'intervento del cantante sul ddl Zan durante il concerto del primo maggio

"Non è la Rai". Si intitola così il murales comparso nella notte in via Podgora, a Roma, e che ritrae il cantante e rapper Fedez mentre doma il cavallo della Rai. L'opera, che si trova nella strada che costeggia la sede principale della tv pubblica, porta la firma dello street artist Harry Greb e si riferisce alle polemiche dei giorni scorsi sull'intervento di Fedez sul ddl Zan (CHE COS'È) durante il concerto del primo maggio (LE POLEMICHE - LE REAZIONI POLITICHE - ARTISTI CON FEDEZ).

Il murales - ©Ansa

Il murales

vedi anche

Discorso Fedez 1° maggio, ora si accende la polemica politica

L'opera rappresenta il rapper che cavalca il cavallo simbolo della Rai, sul quale sono impresse frasi estratte dal suo discorso pronunciato sul palco del primo maggio: ddl Zan, stop omofobia, censura tv pubblica e diritti dei lavoratori.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.