Covid Roma, i casi nella Capitale sono a quota 500

Lazio
©IPA/Fotogramma

L'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato: "Oggi su oltre 12mila tamponi e oltre 15mila antigenici, per un totale di oltre 27mila test, si registrano 1.127 casi positivi"

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

"Oggi su oltre 12mila tamponi nel Lazio (-3.201) e oltre 15mila antigenici per un totale di oltre 27mila test, si registrano 1.127 casi positivi (-251), 25 i decessi (=) e +1.140 i guariti. I casi a Roma città sono a quota 500". È quanto fa sapere l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Troppa folla nelle piazze della movida a Roma. Per questo la polizia municipale, nei controlli anti-covid del weekend, ha chiuso momentaneamente alcuni luoghi di ritrovo a Trastevere, come a piazza Trilussa e presso la Scalea del Tamburino, ma anche a piazza Testaccio e in piazza Bologna.

Intanto, riuscire a far cremare la salma dei propri cari nei tempi previsti, 15 giorni, a Roma da alcuni mesi è diventato molto difficile. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

16:26 - Ieri sera multati e chiusi due ristoranti a Roma

Ieri sera, i carabinieri della Stazione Roma IV Miglio Appio, hanno notato un ristorante con la serranda abbassata a metà e sono intervenuti per una verifica. All'interno dell'esercizio sono state sorprese 13 persone che cenavano seduti ai tavoli, in violazione alle norme vigenti. Gli avventori e il titolare dell'attività commerciale sono stati identificati e sanzionati per un totale di 5.600 euro. I carabinieri hanno, inoltre, applicato la sanzione accessoria della chiusura amministrativa del locale per 5 giorni.
I carabinieri della Stazione Monte Mario, invece, sempre nella serata di ieri, sono intervenuti a seguito di una chiamata giunta al 112 che segnalava la presenza di avventori che consumavano all'interno di un ristorante del quartiere. Giunti sul posto, i carabinieri hanno accertato che la titolare dell'attività, una 48enne di origini venezuelane, in segno di protesta contro le limitazioni imposte dal governo, aveva aperto il locale al pubblico e all'interno stava servendo la cena a 3 clienti sorpresi a consumare ai tavoli. Anche in questo caso è scattata la sanzione amministrativa per avventori e titolare e la chiusura dell'attività per 3 giorni.

16:10 - Troppa folla a Roma, chiuse piazze anche a Trastevere

Troppa folla nelle piazze della movida a Roma. Per questo la polizia municipale, nei controlli anti-covid del weekend, ha chiuso momentaneamente alcuni luoghi di ritrovo a Trastevere, come a piazza Trilussa e presso la Scalea del Tamburino, ma anche a piazza Testaccio e in piazza Bologna: oltre venti le persone identificate e sanzionate e tre le denunce scattate per resistenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale. Nella zona di Villa Borghese, costante il monitoraggio dei caschi bianchi per contrastare il fenomeno dei raduni di minicar, segnalato dai cittadini nei giorni scorsi. Per gli assembramenti e minimarket fuori regola in tutto sono stati oltre 80 gli illeciti contestati. Verifiche anche sul lungomare di Ostia, dove solo nella giornata di ieri sono stati eseguiti oltre 500 accertamenti su veicoli e persone. Dal Centro alla periferia, gli agenti hanno eseguito controlli a tappeto presso esercizi commerciali e minimarket per contrastare la vendita irregolare di bevande alcoliche, oltreché per verificare il rispetto delle normative anti-Covid: una trentina gli illeciti riscontrati che in alcuni casi, oltre alla sanzione, hanno portato alla diffida. All'interno di un minimarket è stato trovato anche un lavoratore con permesso di soggiorno scaduto , condotto al Comando di Via della Consolazione per gli accertamenti del caso.

15:27 - Metà dei casi a Roma, finora età media 45 anni

Nel Lazio l'età mediana dei casi finora confermati di Covid-19 è di 45 anni, equamente ripartiti tra maschi (48,7%) e femmine (51,4%). I casi confermati da inizio epidemia sono così distribuiti: il 17,7% nella asl Roma 1, il 21% nella asl Roma 2, l'10,2% nella asl Roma 3. Quindi il 48, 9% dei casi totali è stato riscontrato a Roma. E' quanto emerge dal monitoraggio Dep - Seresmi. Il 24,9% dei casi confermati è stato rilevato nella Provincia di Roma e così distribuiti: il 5% nella asl Roma 4, il 9,3% nella asl Roma 5 e il 10,6% nella asl Roma 6. Il 9% dei casi poi è distribuito nella asl di Frosinone, il 9,5% nella asl di Latina, il 2,9% nella asl di Rieti e il 4,7% nella asl di Viterbo. Il 77,3% è stato individuato da attività di screening e il 22,7% da test per sospetto diagnostico. Il 93,6% dei casi attualmente positivi è in isolamento domiciliare, il 5,6% è in ricovero ospedaliero e lo 0,7% è ricoverato in terapia intensiva. Si registra il 79,9% di guariti e il 2,3% di decessi.

14:58 - Nel Lazio 1.127 casi, a Roma quota 500

"Oggi su oltre 12mila tamponi nel Lazio (-3.201) e oltre 15mila antigenici per un totale di oltre 27mila test, si registrano 1.127 casi positivi (-251), 25 i decessi (=) e +1.140 i guariti. Diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive, mentre sono stabili i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 500". È quanto fa sapere l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

13:34 - Allo Spallanzani 188 ricoverati, finora 2437 dimessi

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 188 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. Sono 37 i pazienti ricoverati in Terapia Intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 2.437.

13:25 - Imprenditore romano 64enne in Sicilia per vaccinarsi

Da Roma a Palermo per vaccinarsi contro il Covid. Giuseppe Rocchia, 64 anni, imprenditore, saputo dell' Open-weekend, l'iniziativa del governo regionale Musumeci che fino a questa sera consente agli over 60 di sottoporsi alla vaccinazione con Astrazeneca, anche senza prenotazione, ha preso il primo volo per Palermo, diretto poi all'hub vaccinale allestito all'ex fiera del Mediterraneo. Rocchia, che in aeroporto è stato sottoposto, come tutti gli altri passeggeri che arrivano in Sicilia, al tampone rapido per accertare la negatività al virus, avuto il referto in pochi minuti si è poi presentato al padiglione dell'hub dove, così come negli altri 65 centri dell'Isola, fino a stasera è in corso l'open weekend. "Sono convinto che vaccinarsi sia avere la possibilità di riprendere una vita normale e spero che tutti comprendano quanto questo sia importante. Non avendo certezza di quanto tempo sarebbe ancora trascorso perché potessi vaccinarmi a Roma, ho saputo di questa iniziativa e sfruttato la giornata festiva per venire qui - racconta -. Ho trovato un'ottima organizzazione e una splendida accoglienza" . L'uomo in giornata ripartirà per Roma. La campagna speciale di vaccinazione in corso nei 66 Hub e Centri vaccinali dell'Isola,ha registrato già venerdì e poi ieri percentuali di somministrazione del vaccino Astrazeneca quattro volte superiori rispetto ai giorni precedenti e oggi prosegue con un afflusso ancora maggiore, secondo la Regione Sicilia.

11:20 - Roma, centinaia bare in attesa, cremazioni in tilt

Riuscire a far cremare la salma dei propri cari nei tempi previsti, 15 giorni, a Roma da alcuni mesi è diventato molto difficile. Nei giorni scorsi una famiglia ha persino affittato quattro maxi pareti pubblicitarie per manifestare il proprio sdegno: "Scusa mamma se non riesco ancora a farti tumulare". Le liste di attesa, in alcuni casi, possono durare anche mesi. Con le aziende di servizi funebri che hanno iniziato a manifestare in piazza chiedendo risposte al Campidoglio e le opposizioni che denunciano ritardi della giunta di Virginia Raggi.

8:08 - I casi a Roma sono a quota 700

Ieri su oltre 15mila tamponi nel Lazio (-1.986) e oltre 18mila antigenici  per un totale di oltre 33mila test, si registrano 1.378 casi positivi (-96), 25 i decessi (-14) e +1.538 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi e i ricoveri, mentre aumentano le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 700. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.