Covid Roma, allo Spallanzani 129 pazienti positivi. In città 500 casi

Lazio
©Fotogramma

Sono 21 i pazienti che si trovano in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono fino a questa mattina 2.050. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

Sono 129 i pazienti positivi al Covid ricoverati allo Spallanzani di Roma, di cui 21 si trovano in Terapia Intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono fino a questa mattina 2.050. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto. In città i contagi oggi sono a quota 500.

Due party clandestini sono stati interrotti dai carabinieri la scorse notte nel centro della capitale nell'ambito dei controlli per il rispetto delle norme anti-covid. La serata si è conclusa con 35 persone multate e una denunciata. Oltre 100 segnalazioni di assembramenti tra ieri e oggi in città. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

16:11 - Oltre 100 segnalazioni di assembramenti a Roma in weekend

Oltre un centinaio di segnalazioni in questo fine settimana per assembramenti in diverse zone della Capitale, dal Centro Storico al litorale, con controlli rafforzati da parte della Polizia Locale per il rispetto delle norme anti- Covid. Lo rende noto la polizia locale. Verifiche hanno riguardato anche Ostia, con gli agenti impegnati in varie località del lungomare capitolino. In diverse zone della movida come Monti, Trastevere, San Lorenzo e a piazza Bologna, le pattuglie sono state impegnate a contrastare assembramenti con chiusure temporanee. Oltre 40 le sanzioni per assembramenti, mancanza di mascherine.

14:59 - Scoperte due feste nella Capitale, 35 multati e una denuncia

Altre due feste sono state scoperte nella notte nella Capitale. I carabinieri del Gruppo di Roma, impegnati nei controlli del territorio e in particolare per le violazioni delle norme anti-Covid 19, hanno scoperto 2 party clandestini: uno all'interno di una casa-vacanze nel centro storico e l'altro in una abitazione privata a Trastevere. La prima segnalazione per musica ad alto volume con diverse persone intente a festeggiare è arrivata poco dopo la mezzanotte. In un'abitazione adibita a casa vacanze, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno sorpreso 15 giovani, che in un primo momento si erano rifiutati di aprire la porta per farsi identificare. Successivamente, verso le 2 di notte, sul posto è giunta la proprietaria dell'immobile e solo dopo aver avuto contezza che i Carabinieri erano in possesso delle chiavi una delle persone presenti, una romana di 34 anni, ha aperto la porta posizionandosi davanti ed impedendo ai militari di entrare, spingendoli e insultandoli ripetutamente. Per questo motivo la donna è stata poi condotta in caserma e denunciata a piede libero per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e sanzionata assieme alle altre 14 persone per la violazione delle norme anti-Covid19. Sempre dopo la mezzanotte, i Carabinieri della Compagnia Trastevere sono intervenuti con diverse pattuglie in un'abitazione privata dove anche in questo caso era stata segnalata la presenza di una festa privata con musica ad alto volume. La festa è stata immediatamente interrotta e le 20 persone presenti sono state sanzionate.

14:48 - A Roma parchi affollati; tanta gente anche sul litorale

Affollati i principali parchi della Capitale e il litorale nell'ultima domenica di febbraio dal clima primaverile. In molti hanno deciso di trascorrere la mattinata all'aria aperta nelle ville storiche della città o passeggiando vicino al mare. In atto anche questo fine settimana il piano anti-assembramenti. Controlli delle forze dell'ordine nelle principali vie dello shopping, nei parchi della Capitale, sul litorale e nelle zone dei laghi. Sorvegliati speciali via del Corso e tutta l'area del Tridente. Nel pomeriggio è prevista, inoltre, una manifestazione contro le discriminazioni a piazza del Popolo a cui sono attese circa 700 persone. I controlli, messi a punto nei giorni scorsi durante un tavolo tecnico presieduto dal questore Carmine Esposito, stanno interessando da venerdì il quartiere Trastevere con un rafforzamento dei servizi e la delimitazione della Scalea del Tamburino e della Fontana di santa Maria in Trastevere. I controlli nel quartiere, suddiviso in due aree, vengono effettuati da polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale. Nei primi due giorni sono state identificate 190 persone, di cui una sanzionata perché non indossava la mascherina.

14:17 - A Roma contagi a quota 500

"Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (+3.922) e quasi 20 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test si registrano 1.341 casi positivi (-6), 12 decessi (-8) e +1.192 guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive - aggiunge -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è sotto al 4%. I casi a Roma città sono a quota 500”.

13:57 - Vaia; “Se un vaccino è sicuro bisogna acquisirlo”

"La riduzione della contagiosità nella popolazione over 80 e nel personale sanitario, ci dice una cosa inequivocabile: il vaccino è uno strumento indispensabile, strategico per uscire dalla pandemia insieme alle terapie innovative come gli anticorpi monoclonali". Così Francesco Vaia, direttore dello Spallanzani di Roma, in un video postato sul suo profilo Facebook. "Cosa dobbiamo fare? Cosa ha il Paese davanti a sé? - continua Vaia - Una sola cosa: senza distrazioni, diritti all'obiettivo. Bisogna approvvigionarsi di più dosi di vaccino. C'è bisogno di far rispettare i patti contratti in sede europea con le aziende farmaceutiche. In una fase di emergenza come questa - prosegue Vaia - attuare una moral suasion perchè si superi il brevetto e venga concesso per esempio alle industrie italiane di poter produrre tanti tanti vaccini. E poi superare la logica geopolitica, per cui se un vaccino è sicuro ed efficace, noi dobbiamo acquisirlo indipendentemente se questa azienda è europea o meno. Se lavoriamo in questa direzione - conclude - usciremo dalla pandemia. Diversamente, probabilmente, si allungheranno di moltissimo i tempi".

12:57 - Spallanzani: 129 ricoverati, finora 2.050 dimessi

Sono 129 i pazienti positivi al Covid ricoverati allo Spallanzani di Roma, di cui 21 si trovano in Terapia Intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono fino a questa mattina 2.050. E' quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto. 

12:40 - Forte affluenza sul litorale romano, più controlli

Come era nelle previsioni, la giornata dal sapore primaverile sta richiamando una notevole affluenza di romani sul litorale, da Ostia, Fiumicino, Fregene sino a Passoscuro ed oltre. Auto in crescente arrivo nelle località ed a Fiumicino è scattata alle 8 fino alle 18 la pedonalizzazione di tutto il centro storico, circa un chilometro, e lungo il porto canale, in via Torre Clementina, per agevolare i controlli anti assembramenti fuori dai numerosi ristoranti, al completo di prenotazioni, e locali pub con la polizia locale, forze dell'ordine e 70 volontari addetti a varie postazioni con transennamenti e per eventuali chiusure all'occorrenza. Situazione fluida al momento ma non mancano ripetuti richiami a chi non indossa o calza male le mascherine sul viso. "Da oggi sperimentiamo questo nuovo modello di controlli, decisi dal sindaco Montino di concerto con tutto il Centro Operativo Comunale, dopo aver visto molti intasamenti fuori dai locali domenica scorsa - riferisce la Comandante della Polizia Locale, Lucia Franchini - Faremo valutazioni per vedere se adottare in futuro nuovi o diversi accorgimenti. Per il momento la situazione è fluida. La gente in arrivo da Roma e dintorni, con queste prime belle giornata, è tanta. Tanti anche gli appassionati delle biciclette". Famiglie con bambini e giovani sulla "passeggiata" ma anche lungo i moli, il lungomare, la darsena portuale. Prime tintarelle e pranzi al sacco sulle spiagge, seppur ancora piene di detriti e rifiuti legate alle molte mareggiate invernali.

12:21 - Roma, scoperti due party clandestini in centro: 35 multe

Due party clandestini sono stati interrotti dai carabinieri la scorse notte nel centro della capitale nell'ambito dei controlli per il rispetto delle norme anti-covid. La serata si è conclusa con 35 persone multate e una denunciata. La prima festa clandestina è stata scoperta dai militari in una casa vacanza di via dell'Orso, a due passi da piazza Navona. La proprietaria dell'immobile, una romana di 34 anni, ha tentato di impedire l'ingresso dei militari all'interno dell'appartamento dove si trovavano in tutto 15 ragazzi. La donna è stata poi condotta in caserma e denunciata per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e sanzionata assieme alle altre 14 persone per la violazione delle norme anti-Covid.I carabinieri della compagnia Trastevere sono, invece, intervenuti con diverse pattuglie in un'abitazione privata in via Garibaldi dove era stata segnalata la presenza di un party privato con musica ad alto volume. All'interno i militari hanno sorpreso 20 persone in violazione delle norme anti-Covid. La festa è stata immediatamente interrotta e tutte le persone presenti sono state multate.8:06 - I casi a Roma sono a quota 500.

8:09 - Ieri nel Lazio 1.347 casi su oltre 32mila test

Ieri su oltre 11mila tamponi nel Lazio (-3.424) e quasi 21mila antigenici per un totale di oltre 32mila test, si sono registrati 1.347 casi positivi (-192), 20 i decessi (+1) e +1.096 i guariti. Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato: "Aumentano i decessi, mentre diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 500. In settimana al via il servizio di prenotazione online per la fascia degli over 70 anni".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.