Covid, nel Lazio 1.025 casi su quasi 30mila test

Lazio
©Ansa

Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'8%

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Su oltre 11 mila tamponi nel Lazio (meno 417) e oltre 18 mila antigenici, per un totale di quasi 30mila test, si registrano 1.025 casi positivi (più 154), 41 i decessi (meno 14) e 1.953 i guariti.

In regione, dal primo marzo, partiranno le vaccinazioni presso i medici di base, a partire dalle persone nate nel 1956 (65 anni)

Intanto, una sentenza emessa dal Tribunale amministrativo del Lazio ha stabilito che tutti i centri estetici che si trovano nei Comuni ricompresi nella "zona rossa" possono riprendere la loro attività, in quanto equiparati alle altre attività previste per "i servizi alla persona" (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

18:49 - Accertato un caso di variante inglese a Rieti

"La Asl di Rieti ha accertato un caso di variante inglese del coronavirus. La positività è stata formalizzata nel pomeriggio di oggi dall'Inmi Spallanzani di Roma". È quanto riferisce in una nota la Asl di Rieti. "La persona - prosegue l'Azienda sanitaria - è stata già posta in quarantena presso il proprio domicilio e il Servizio di igiene pubblica aziendale ha avviato l'indagine epidemiologica su tutti i contatti".

18:46 - Vaccini, nel Lazio oltre 23mila prenotazioni personale scuola

"Alle ore 18 sono già oltre 23 mila le prenotazioni per la vaccinazione anti Covid-19 del personale scolastico e delle università, docente e non docente (non studenti) già effettuate nel Lazio". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

17:46 - Nel Lazio somministrate quasi 315mila dosi 

"Oggi andiamo verso quota 315mila dosi somministrate nel Lazio e sono oltre 118 mila le persone che hanno ricevuto i richiami. Su salutelazio.it il contatore giornaliero delle vaccinazioni". E' quanto fa sapere l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. "Superata la quota 65 mila vaccinazioni a over 80, siamo la regione che ha vaccinato piu' anziani. Ad oggi - prosegue - hanno effettuato la prenotazione circa 290 mila anziani. Sul sito salutelazio.it e' possibile trovare il contatore in tempo reale del numero delle prenotazioni effettuate per gli over 80. tutte le info e le faq sul sito salutelazio.it".

17:34 - Nel Lazio 1.025 casi su quasi 30mila test

Oggi su oltre 11 mila tamponi nel Lazio (meno 417) e oltre 18 mila antigenici, per un totale di quasi 30mila test, si registrano 1.025 casi positivi (più 154), 41 i decessi (meno 14) e 1.953 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. "Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 3%. I casi a Roma città sono a quota 500. I ricoveri per la prima volta dal 31 ottobre tornano sotto quota 2 mila (1.995) un segnale importante, si iniziano a vedere i primi effetti della campagna vaccinale", spiega l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato.

17:21 - Vaccini, nel Lazio finora 20mila prenotazioni tra personale scuolastico

Superata la quota delle 20 mila prenotazioni online degli operatori delle scuole e delle università e dei servizi per l’infanzia. La prenotazione è scaglionata per fasce di età tenendo conto della novità dell'autorizzazione di Aifa fino a 65 anni e in attesa dell'atto ufficiale del ministero. Pertanto il nuovo calendario sarà: 45-55 anni da oggi 18 febbraio; 56-65 anni dal 22 febbraio; 35-44 anni parte dal 24 di febbraio e infine gli under 34 anni dal 26 febbraio. Questa modalità non riguarda gli studenti (over 18). Le somministrazioni partiranno il 22 febbraio.

17:09 - Nel Lazio dal primo marzo al via vaccinazione 65enni da medici base

Partiranno dal primo marzo nel Lazio le vaccinazioni presso i medici di medicina generale. La novità, in attesa dell'atto ufficiale del ministero, è che si partirà dai nati nell'anno 1956 (65 anni) con il vaccino Astrazeneca. E' quanto fa sapere l'assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

12:45 - Assessore: "Da dati Lazio dovrebbe restare giallo"

"Dai dati in nostro possesso del monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) il Lazio dovrebbe rimanere in zona 'gialla' con un valore RT a 0.95, una riduzione del numero dei nuovi focolai, una riduzione del tasso di occupazione dei posti letto totali di terapia intensiva e di quelli in area medica entrambi al di sotto delle soglie di allerta". Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Inoltre vi è una riduzione dell'incidenza per 100 mila abitanti - prosegue -. Come sempre diciamo i colori non sono un concorso a premi, ma il frutto del rispetto da parte dei cittadini delle regole di prevenzione. La zona gialla non è mai un disco verde o un tana libera tutti, anzi aumenta la responsabilità e il rigore. Ovviamente attenderemo le valutazioni finali dell'ISS e del Ministero della Salute". 

12:42 - Vaccini nel Lazio, 13.831 prenotazioni del personale docente: quasi ottomila a Roma

"Alle ore 10 di questa mattina sono 13.831 le prenotazioni per la vaccinazione anti Covid del personale docente e non docente (non studenti) già effettuate. Sono 7.860 nella città di Roma, 2.791 nella provincia di Roma, 1.066 nella provincia di Frosinone, 1.080 nella provincia di Latina, 312 nella provincia di Rieti e 722 nella provincia di Viterbo. Il 97% è stata eseguita tramite piattaforma web e il 3% tramite call center". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

12:15 - Lazio, finora 2.230 vaccinati tra le forze dell'ordine

"A oggi nel Lazio sono stati vaccinati 2.230 operatori delle Forze dell'Ordine. Iniziata questa mattina la vaccinazione del personale di Polizia Locale di Roma Capitale". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

11:52 - Sentenza Tar Lazio: centri estetici aperti anche in zona rossa

Tutti i centri estetici che si trovano nei Comuni ricompresi nella "zona rossa" possono riprendere la loro attività, in quanto equiparati alle altre attività previste per "i servizi alla persona" svolte sulla base di quanto stabilito dal Dpcm del 14 gennaio scorso. È quanto ha stabilito una sentenza emessa dal Tribunale amministrativo del Lazio, in accoglimento di un ricorso presentato da un centro estetico laziale.

11:14 - Nel Lazio al via vaccinazioni vigili del fuoco

Iniziano le vaccinazioni anti-Covid per i Vigili del Fuoco nel Lazio. "Il Comando di Roma in accordo con la Prefettura e la Direzione Regionale VVF Lazio ha inviato il proprio personale presso le strutture organizzate dalla Regione Lazio all'interno di un'area riservata da ADR, antistante l'aeroporto Leonardo da Vinci - si legge in una nota dei pompieri - il vaccino Astrazeneca verrà inoculato dal personale della C.R.I".

10:00 - Vaccini, D'Amato: "Già 10mila prenotazioni prof-personale scuola"

"Sono partite bene da questa notte a mezzanotte le prenotazioni riservate ai docenti ed il corpo scolastico di scuole e università. Raggiunta già la quota delle 10 mila prenotazioni per il vaccino anti Covid". Lo dichiara l'sssessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. E' previsto che le vaccinazioni inizino lunedì prossimo. "Presto - aggiunge D'Amato - il servizio sarà esteso anche agli over 55 anni dopo la decisone di Aifa sul vaccino Astrazeneca e la formalizzazione del Ministero della Salute. Le prenotazioni sono per i docenti delle scuole e delle università e non per gli studenti over 18 che potranno farlo dal loro medico di famiglia quando arriverà il proprio turno. Verranno effettuate verifiche a tappeto".

7:05 - Nel Lazio 871 casi su oltre 28mila test

Ieri nel Lazio su oltre 12mila tamponi (+1.628) e oltre 16mila antigenici per un totale di oltre 28mila test, si sono registrati 871 casi positivi (-23), 55 i decessi (+23) e +1.470 guariti. Aumentano i decessi, mentre diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto al 3%. I casi a Roma città sono sotto quota 400. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24