Covid, in Lazio 1.831 casi su quasi 23mila tamponi

Lazio
©Fotogramma

"Il valore Rt è di 1.04, segnale che indica che non bisogna abbassare la guardia", ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

"Oggi su quasi 23mila tamponi nel Lazio si registrano 1.831 casi positivi, 62 i decessi e 811 guariti. Calano i ricoveri e le terapie intensive. Il valore Rt è di 1.04 (a Roma 0.81), segnale che indica che non bisogna abbassare la guardia", ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Occorre il massimo rigore – ha proseguito D'Amato – ed evitare i cali di attenzione come purtroppo abbiamo segnalato a partire dagli assembramenti nei centri commerciali. Mantenere il rigore nelle prossime festività è un elemento essenziale per evitare una nuova ondata. L'Incidenza a 14 giorni è pari a 505.8 per 100 mila abitanti. La classificazione complessiva del rischio moderata".

Intanto, saranno "sorvegliate speciali" per il weekend, per il ponte dell'Immacolata e per tutte le festività le vie dello shopping della Capitale e le zone di ritrovo particolarmente frequentate. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

19:17 - Regione Lazio a Governo: "Tavolo con categorie colpite"

La Regione Lazio si farà promotrice di una precisa istanza di fronte al Governo "per l'apertura immediata di un tavolo che ascolti le esigenze e le richieste proprio delle categorie commerciali in sofferenza da mesi a causa della pandemia". Al tavolo la Regione Lazio -informa una nota- "parteciperà facendo la sua parte fino in fondo, anche attraverso misure di sostegno finanziate con fondi regionali. Appare necessario condividere una strategia a tutti i livelli per sostenere questi cittadini e le loro famiglie".

19:14 - Rinnovato stop dei centri commerciali nei festivi

"Dopo il confronto nel comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha firmato un'ordinanza che proroga fino a martedì 8 dicembre il contenuto di due precedenti provvedimenti emessi nel mese di novembre: ovvero lo stop dei centri commerciali, dei maxi store -ossia sopra i 2.500 mq nelle grandi città e sopra i 1.500 mq nelle città fino a 10mila abitanti, in prefestivi e festivi salve quelle che vendono generi alimentari. Viene inoltre prorogata la chiusura, nei soli giorni festivi, dei banchi non alimentari dei mercati all'aperto, in aggiunta alle disposizioni del Governo in merito ai mercati al chiuso". Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

18:59 - D'Amato: "Occorre il massimo rigore"

"Non bisogna abbassare la guardia - dice l'assessore alla sanità della regione Lazio Alessio d'amato -, occorre il massimo rigore ed evitare i cali di attenzione come purtroppo abbiamo segnalato a partire dagli assembramenti nei centri commerciali: mantenere il rigore nelle prossime festività è un elemento essenziale per evitare una nuova ondata. L'incidenza a 14 giorni è pari a 505.8 per 100 mila abitanti e la classificazione complessiva del rischio è moderata. Sono intanto oltre 35 mila i test effettuati dalle 278 farmacie attive per il servizio dei test antigenici rapidi e i test sierologici. Ad oggi sono 4.588 i test antigenici rapidi effettuati dai medici di medicina generale che hanno attivato il servizio. 

17:47 – In Lazio 1.831 casi su quasi 23mila tamponi

"Oggi su quasi 23mila tamponi nel Lazio (+153) si registrano 1.831 casi positivi (+62), 62 i decessi (+24) e +811 i guariti. Calano i ricoveri e le terapie intensive. Valore RT torna lievemente sopra 1 a 1.04 (Roma a 0.81), segnale che indica che non bisogna abbassare la guardia". E' quanto fa sapere l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Occorre il massimo rigore - prosegue - ed evitare i cali di attenzione come purtroppo abbiamo segnalato a partire dagli assembramenti nei centri commerciali. Mantenere il rigore nelle prossime festività è un elemento essenziale per evitare una nuova ondata. L'Incidenza a 14 giorni è pari a 505.8 per 100 mila abitanti. La classificazione complessiva del rischio moderata".

14:04 - Sport, Zingaretti: "Due milioni per società sportive dilettantistiche"

Questa mattina la giunta regionale ha approvato, tramite delibera, lo stanziamento di 2 milioni di euro a fondo perduto a favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche e delle Società Sportive Dilettantistiche del Lazio. A dare la notizia il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti che aggiunge: "Si tratta di un aiuto concreto e immediato che si somma ai 6 milioni di euro già stanziati in primavera nel primo periodo della pandemia a favore dello sport dilettantistico. Un settore dello sport che ha risentito in modo particolare dell'emergenza economica e sanitaria che stiamo vivendo, e per questa ragione abbiamo pensato di intervenire nuovamente per offrire una boccata di ossigeno alle tantissime associazioni che sono presenti nella nostra regione. Molte di queste operano da anni sul territorio e rappresentano un riferimento dal punto di vista sociale e non solo sportivo per migliaia di ragazzi e per le loro famiglie, offrendo per di più uno sbocco occupazionale a tanti operatori del settore ora in sofferenza sempre a causa del Covid".

13:03 - Roma, rafforzati controlli in vie shopping e zone della movida

"Sorvegliate speciali" per il weekend, per il ponte dell'Immacolata e per tutte le festività le vie dello shopping della Capitale e le zone di ritrovo particolarmente frequentate. Riconfermato il dispositivo di sicurezza degli ultimi weekend con un'intensificazione dei controlli estesa anche a  Trastevere e all'Eur dove si erano verificati maggiori assembramenti. Questo è quanto emerge dalla riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, presieduta dal prefetto Matteo Piantedosi. Nell'incontro sono state messe a punto le misure di sicurezza per i prossimi quattro giorni.

12:40 - Lazio verso proroga stop mercati e megastore weekend

Si andrebbe verso una proroga nel Lazio della chiusura dei mercati e dei esercizi commerciali di oltre 2.500 metri quadrati nei festivi e prefestivi. Secondo quanto si è appreso, durante la riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica a Roma sarebbe stato chiesto alla Regione una proroga dell'ordinanza di novembre scorso per motivi legati alla situazione epidemiologica e dei controlli necessari in vista delle festività natalizie. 

7:17 - Nel Lazio 1.769 casi su quasi 23mila tamponi

Lieve riduzione del numero dei nuovi positivi nel Lazio. Ierii, su quasi 23mila tamponi, si sono registrati 1.769 casi. Scende anche il numero dei decessi: ieri erano 38 a fronte dei 45 del giorno prima. I guariti nelle ultime 24 ore sono 756.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.