Roma, sit-in dei lavoratori di multiservizi in Campidoglio. VIDEO

Lazio

Gli operai vogliono evitare 270 licenziamenti: "Vogliamo una risposta definitiva. Non dobbiamo mollare, questa cosa serve a far capire che ci siamo ancora"

Questa mattina in Campidoglio, a Roma, i lavoratori della multiservizi hanno organizzato un sit-in di protesta esponendo uno striscione: "Basta con i Raggi..ri". Gli operai vogliono evitare 270 licenziamenti. "Vogliamo una risposta definitiva", hanno detto. "Vergogna", grida qualcuno. Con tanto di coro "il lavoro non si compra". C'è anche chi legge l'articolo 4 della Costituzione: "La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società". Poi un operaio: "Non dobbiamo mollare, questa cosa serve a far capire che ci siamo ancora".

La protesta del 20 maggio

Un'altra protesta c'era stata il 20 maggio. I manifestanti, muniti di mascherine e distanti tra loro per rispettare le direttive anti-Covid, avevano indossato il tipico gilet catarifrangente da operaio. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.