Roma, trovato un cadavere sulle sponde del Tevere: aperte le indagini

Lazio

Secondo quanto riferito, gli agenti di polizia locale hanno trovato il corpo in un'area poco visibile nella zona di Villa Spada, all'altezza di via Salaria 903. In corso gli accertamenti per risalire all'identità della salma 

Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato trovato ieri mattina sulle sponde del Tevere a Roma da una pattuglia della polizia locale. A quanto riferito, gli agenti del Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) durante il servizio di controllo lungo gli argini del Tevere, hanno trovato il corpo, disteso su un materasso sotto una coperta, in un'area poco visibile sotto un ponte dell'area golenale del fiume, nella zona di Villa Spada, all'altezza di via Salaria 903. Sulla vicenda indagano i poliziotti del commissariato Fidene, dai primi accertamenti sembra che il decesso risalga a due o tre settimane fa.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24