Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Guasto tecnico a Roma Termini: circolazione di nuovo regolare

i titoli di sky tg24 delle 8 del 13/01

2' di lettura

Dopo i ritardi di questa mattina, Trenitalia ha comunicato che la situazione è tornata alla normalità sull'intera linea dell'Alta Velocità. Disagi si sono verificati anche sulla Roma-Firenze e sulla Roma-Napoli

Dopo una mattinata di guasti e ritardi, la circolazione ferroviaria sull'intera linea dell'Alta Velocità nel Centro Italia è tornata alla normalità. Lo ha reso noto Trenitalia, dopo che dalle prime luci dell'alba diversi problemi tecnici hanno interessato le principali tratte di collegamento con la Capitale, da Firenze a Napoli, con notevoli disagi per i passeggeri.
Il primo guasto si è verificato alle 6:55 a Roma Termini (FOTO) e ha causato forti rallentamenti nel nodo della Capitale, soprattutto in entrata, con i treni che hanno accumulato ritardi fino a 60 minuti. Cinque, invece, le corse cancellate.

Guasto anche sulla Roma-Firenze e Roma-Napoli

Disagi si sono registrati anche sulla linea Direttissima Roma-Firenze, dove il traffico ferroviario ha subito rallentamenti dalle ore 8:55 per un guasto alla linea nei pressi di Firenze Campo Marte. I treni in viaggio hanno accumultato ritardi fino a trenta minuti. Traffico rallentato dalle ore 10:45 pure sulla linea Alta Velocità Roma-Napoli per un altro problema tecnico nei pressi di Pignataro Maggiore. Anche in questo caso i convogli hanno fatto registrare ritardi fino a mezz'ora.

Codacons: "Guasti troppo frequenti"

"Ancora problemi tecnici sulla rete ferroviaria italiana, con un guasto alla linea a Roma Termini che ha provocato oggi forti ritardi dei treni e disagi per gli utenti. Problemi di questo tipo si stanno verificando con eccessiva frequenza sia presso lo snodo di Roma Termini, sia sull'intera rete ferroviaria", afferma il presidente Carlo Rienzi. Per Rienzi sono guasti che, "seppur di durata limitata, creano disagi enormi ai viaggiatori, perché determinano ritardi a cascata dei convogli e la cancellazione dei treni, con conseguenti disservizi per gli utenti". "Chiediamo che i diritti dei consumatori siano pienamente garantiti, e che sia disposto il rimborso automatico dei biglietti in favore di tutti i viaggiatori coinvolti nei ritardi odierni", conclude Rienzi. 

Data ultima modifica 13 gennaio 2020 ore 00:06

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"