Roma, sbanda con motorino e cade nel vano di un parcheggio: è grave

Lazio
Lo scooter all'interno del vano (ANSA)

La donna, 37 anni, è precipitata nella presa d’aria della struttura sotterranea per circa dieci metri. È stata trasportata in ospedale in codice rosso. La polizia sta eseguendo accertamenti sulla botola posta al centro di una rotonda 

Nel tentativo di evitare un’auto, ha sbandato con il suo scooter ed è finita nel vano di aerazione di un parcheggio sotterraneo in piazza Santiago del Cile, a Roma, precipitando per circa dieci metri. È quanto accaduto oggi pomeriggio, dopo le 17, a una donna di 37 anni, che in seguito all’incidente è stata trasportata in ospedale in codice rosso: le sue condizioni sono gravi.

Accertamenti sulla botola

Sul posto sono intervenute la polizia di Stato e la polizia locale del Gruppo Parioli, che ora sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. Gli agenti devono soprattutto chiarire se la botola, posizionata al centro di una rotonda, fosse stata lasciata incautamente aperta o se si è aperta a causa dell’impatto. Secondo quanto si apprende da fonti di polizia, sembra che il vano di areazione del garage abbia attorno delle barriere protettive a norma. Sono in corso anche accertamenti per individuare altre eventuali responsabilità, in particolare se il tratto percorso dallo scooter prima di precipitare fosse regolarmente protetto. Il motorino finito all'interno del vano è stato recuperato dai vigili del fuoco, giunti sul luogo dell'incidente con due squadre e il supporto di autoscala e nucleo SAF. Il motociclo è stato sequestrato.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24