Tre iniziative al MAXXI di Roma per assistere al lancio di Parmitano

Lazio
MAXXI: AndrewMorgan, AlexanderSkvortsov e LucaParmitano (courtesy ESA)

Sabato 20 luglio, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, in collaborazione con l’ASI e la Regione Lazio, sarà teatro delle celebrazioni dello sbarco del 1969 e della diretta della partenza di Luca Parmitano per la missione Beyond 

A cinquant’anni dal decollo dell’Apollo 11, avvenuto nella storica notte del 20 luglio del 1969, con a bordo i primi uomini che avrebbero messo piede sulla Luna (IL VIDEO), l’Italia sarà protagonista di un’altra missione spaziale. L’astronauta italiano dell’ESA, Luca Parmitano, partirà per la propria seconda missione sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), durante la quale l’astronauta rivestirà il ruolo di comandante dai primi di ottobre.

Il programma di sabato 20 luglio presso l’auditorium del MAXXI

Sabato 20 luglio, ASI, MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo e Regione Lazio organizzano un triplice evento, presso l’auditorium Museo nazionale delle arti del XXI secolo, che prevede la diretta del lancio di Parmitano, previsto alle 18:28, ora italiana. Dopo il decollo della capsula Soyuz, alle 20:00 il pubblico potrà assistere all’inaugurazione della mostra “Lunar City”, a cura di Alessandra Bonavina, alla proiezione del trailer del docufilm “Lunar City”, sempre di Bonavina e, a fine serata, al live set di Martux_m e Giulio Maresca dal titolo “Apollo 11 Reloaded”, anch’esso dedicato al primo sbarco lunare.

La soddisfazione di MAXXI, ASI e Regione Lazio

“Da sempre la Luna e il cosmo sono fonte di ispirazione per gli artisti. E anche gli artisti contemporanei e i creativi del nostro tempo non sfuggono al loro fascino e al loro mistero. Sarà emozionante seguire dal MAXXI il lancio di Luca Parmitano”. Lo ha affermato Giovanna Melandri, Presidente della Fondazione Maxxi. “La coincidenza dell’anniversario dei 50 anni della conquista umana della Luna e l’avvio della seconda missione di Luca Parmitano ci permette di focalizzare il ruolo dell’Italia nell’ambito di un settore all’avanguardia ed economicamente strategico”, sottolinea Giorgio Saccoccia, Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. “Celebrare i cinquant’anni dallo sbarco dell’uomo sulla Luna - aggiunge l’Assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, "Lazio Creativo" e Innovazione della Regione Lazio, Gian Paolo Manzella - è ricordare una delle più grandi sfide vinte dall'Uomo. Per il Lazio significa anche ricordare che siamo una regione dello spazio”.

Dodicesima missione con astronauti italiani a bordo

Luca Parmitano si aggancerà alla Stazione Spaziale Internazionale dopo circa sei ore dal decollo previsto dal cosmodromo di Baikonur e resterà a bordo della stazione fino al 6 febbraio 2020. Nel corso della sua missione, Parmitano avrà il compito di seguire oltre 200 esperimenti, 6 dei quali proposti dall’ASI. Con questa missione Parmitano farà salire a 12 il numero dei voli che hanno avuto a bordo i 7 astronauti italiani che fino ad oggi sono stati lanciati nello spazio.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24