Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Roma, carabinieri salvano neonato che rischia di soffocare

I titoli di Sky Tg24 delle 13 del 8/04

1' di lettura

Usciti dall'ospedale, i familiari del neonato hanno abbracciato i due militari. "Quello che avete fatto non lo dimenticheremo mai", ha detto la nonna del piccolo ai carabinieri 

Due carabinieri della stazione di Roma Casalbertone hanno soccorso un neonato che stava per soffocare. E’ successo nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 8 aprile, quando i due militari, di pattuglia in via di Casalbertone, hanno notato una madre in stato di agitazione con un fardello in braccio. Subito accorsi, i due hanno constatato che il piccolo, probabilmente a causa di un rigurgito, non riusciva a respirare. Uno dei militari, padre di un figlio piccolo, ha prontamente iniziato le operazioni anti-soffocamento, grazie anche alla preparazione fornita da un corso a cui aveva partecipato. In pochi minuti è stata effettuata la manovra di disostruzione delle vie aree e il neonato è tornato a respirare.

Trasportato in ospedale

Successivamente il bambino è stato trasportato d'urgenza al policlinico Umberto I dove è stato sottoposto ad accertamenti. I sanitari hanno comunicato ai genitori che il figlio non è in pericolo di vita e che le manovre dei carabinieri sono state provvidenziali e determinanti a scongiurare il peggio. Il piccolo è rimasto sotto osservazione. Usciti dall'ospedale, i familiari del neonato hanno abbracciato i due militari. "Quello che avete fatto non lo dimenticheremo mai", ha detto la nonna del piccolo ai carabinieri.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"