Roma, entra urlando in motorino in piazza San Pietro: 59enne sottoposto a Tso

Lazio

L'uomo, a causa del suo gesto, ha procurato un grande allarme per la sicurezza, una volta fermato avrebbe mostrato alle forze dell'ordine un tesserino da giornalista

Un uomo di 59 anni è entrato gridando in piazza San Pietro a bordo di uno scooter nella mattina di oggi, sabato 6 aprile. A darne notizia sono fonti della sicurezza presenti in Vaticano. L'autore del gesto ha accelerato, riuscendo a inserirsi in uno dei varchi che delimitano la piazza, per poi fare dei giri nel lato sinistro. Alle forze dell'ordine intervenute ha mostrato un tesserino da giornalista. L'uomo è stato bloccato e portato al commissariato Borgo. In stato di alterazione psichica, è stato sottoposto a Tso. La denuncia è per resistenza, lesioni e procurato allarme. In piazza San Pietro gli accessi sono assolutamente interdetti a moto e auto; inoltre, in Vaticano, lo stato di allerta è altissimo da anni. 

Roma: I più letti