Rissa a bottigliate a Roma: due uomini arrestati, un terzo in fuga

Lazio

È accaduto ieri sera in piazza Mancini. I due uomini fermati erano visibilmente ubriachi, e avevano con sé cocci di bottiglia e un taglierino

Rissa a bottigliate tra tre uomini nella serata di ieri, mercoledì 3 aprile, a Roma. È accaduto intorno alle 22:30 in piazza Mancini. All'arrivo dei carabinieri del Nucleo Radiomobile, uno dei tre uomini si è dato alla fuga, mentre gli altri due sono stati bloccati. Si tratta di due peruviani, visibilmente ubriachi, che hanno anche opposto resistenza ai militari. Sono stati trovati in possesso di cocci di bottiglia e di un taglierino. I due, un 37enne e un 23enne incensurato, sono stati arrestati per rissa aggravata, minaccia e resistenza. Portati in ospedale, hanno continuato a infastidire i presenti.

Roma: I più letti