Roma, uccide un uomo con pugni e bastonate a Monte Compatri: fermato

Lazio
carabinieri_getty_01

I carabinieri hanno fermato in uno stabile occupato un uomo di 47 anni che viveva nell'abitazione di campagna con la persona uccisa 

Ucciso con pugni e bastonate a Monte Compatri, alle porte di Roma. L’uomo, un romeno di 49 anni, è stato picchiato durante una lite ieri notte, 29 dicembre. I carabinieri hanno fermato in uno stabile occupato un uomo di 47 anni, connazionale della vittima, che viveva nell'abitazione di campagna con la persona uccisa. È stato portato nel carcere di Velletri.

Sequestrato il bastone usato nell’aggressione

A dare l'allarme è stata un’altra persona che avrebbe raccontato di aver assistito all'aggressione. Sul posto sono intervenuti per i rilievi i carabinieri del Nucleo investigativo di Frascati e del Nucleo operativo radiomobile di Frascati. Sequestrato anche un bastone di ferro utilizzato durante l'aggressione.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.