Roma, corteo della Lega: in bus dalla Calabria alla manifestazione

Lazio
lega_calabria_ansa

I leghisti calabresi sono arrivati a Roma per partecipare alla manifestazione di oggi, dopo oltre otto ore di viaggio notturno in pullman 

Sono arrivati alla manifestazione di Piazza del Popolo dopo oltre otto ore di viaggio notturno. I sostenitori calabresi del partito di Salvini (LE PAROLE DEL VICEPREMIER) non mancano certo di entusiasmo e non si sono tirati indietro all’idea di partecipare al corteo organizzato per oggi, sabato 8 dicembre, a Roma. Portano fazzoletti celesti al collo, con la scritta Lega Calabria e lo stemma della regione, e scandiscono a più riprese il grido "Calabria, Calabria". Dietro ad uno striscione, che reca anch'esso la scritta "Lega Calabria" e i simboli del partito e della regione, i leghisti calabresi hanno preso posto proprio sotto il palco allestito in Piazza del Popolo dal quale parla Salvini.

Il viaggio

Giovani e meno giovani, i leghisti di Calabria si sono ritrovati in diverse città della regione ieri sera, per poi imbarcarsi su un pullman diretto verso la Capitale. Un viaggio partito poco dopo mezzanotte e che si è concluso dopo oltre otto ore. "Ma la fatica non si sente in questi casi", dice uno dei sostenitori calabresi di Salvini, partito da Lamezia Terme. Quello di Lamezia è solo uno dei sei pullman provenienti dalla Calabria con l'obiettivo di partecipare al corteo, a conferma del radicamento anche al Sud del movimento diretto da Salvini.

Roma: I più letti