Roma, droga: arrestato pusher, identificato all’aeroporto di Fiumicino

Immagine d'archivio (ANSA)
1' di lettura

L’uomo aveva in casa 125 grammi di cocaina, conservata all’interno di una cassaforte insieme a un bilancino di precisione e ad altro materiale per il taglio e il confezionamento 

All’interno dell’abitazione di un uomo di 43 anni di origine calabrese, i Carabinieri hanno trovato 125 grammi di cocaina. L’arrestato teneva lo stupefacente all’interno di una cassaforte, insieme a un bilancino di precisione e ad altro materiale atto al taglio e al confezionamento della droga.

I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma sono risaliti all’abitazione dell’uomo dopo averlo tenuto sotto controllo per qualche tempo. Il 43enne infatti era stato notato aggirarsi con fare sospetto nell’area adiacente allo scalo aeroportuale. Gli uomini dell’Arma avevano quindi deciso di monitorare i suoi movimenti, e sono così riusciti ad individuare, e in seguito perquisire, il domicilio dell’uomo, residente a Fiumicino, comune della Città metropolitana di Roma, da diverso tempo. L’uomo è stato accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio ed è stato trasportato nel carcere di Civitavecchia.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"