Elezioni, Conte: "Ci volevano fuori, grande rimonta del M5s"

Politica
©Ansa

Così il presidente del Movimento parlando dalla sede dei primi risultati delle elezioni politiche: "Tutti ci davano in picchiata, invece siamo la terza forza politica e quindi abbiamo una grande responsabilità"

ascolta articolo

"Tutti ci davano in picchiata e la rimonta è stata significativa: siamo la terza forza politica e quindi abbiamo una grande responsabilità". A dirlo è il leader del M5s, Giuseppe Conte, parlando dalla sede del Movimento dopo i primoi risultati delle elezioni politiche. (I RISULTATI PER REGIONE E COMUNE - LA MAPPA DEI RISULTATI - LA RIPARTIZIONE DEI SEGGI - LO SPECIALE DI SKY TG24 SULLE ELEZIONI - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE - IL SEGGIOMETRO - TUTTI I VIDEO - TUTTE LE INTERVISTE AI LEADER). 

"Centrodestra non è maggioranza"

approfondimento

Elezioni, Meloni sui risultati di FdI: primo partito, grande orgoglio

"Il centrodestra non è la maggioranza del Paese", precisa Conte : "Sarà maggioranza nel parlamento, ma non nel Paese. E' il risultato di questa legge elettorale. Inizieremo subito una battaglia per superare questa legge elettorale". Così il presidente del M5s, Giuseppe Conte, parlando dalla sede del Movimento. "Dagli elettori è arrivata un'indicazione chiara, aggiunge Conte, il Movimento 5 Stelle è il primo partito al Sud. Questo è un dato molto importante. Difenderemo tutte le nostre battaglie e le nostre conquiste. Non permetteremo a nessuno di smantellarle, lo dico chiaramente".

"Nessuna coalizione col Pd"

approfondimento

Elezioni: affluenza definitiva al 63,91%, mai così bassa. I DATI

"Noi saremo l'avamposto per la realizzazione di un'agenda progressista - aggiunge il leader del M5s -, un progetto di paese che mira all'inclusione sociale e una transizione ecologica vera e non finta. Da questo punto di vista vedremo se il Pd ci verrà dietro ma senza nessun cartello o coalizione".

"Di Maio? Meglio ricordare battaglie insieme"

approfondimento

Elezioni, il simulatore di Sky TG24: così dati si trasformano in seggi

"Preferisco ricordare le battaglie che abbiamo fatto insieme e la determinazione che abbiamo messo per realizzare le nostre riforme, voglio restare a questo ricordo", dice il presidente dei 5 Stelle Giuseppe Conte su Luigi Di Maio.

Politica: I più letti