Draghi ad Algeri, il lapsus: ”I rapporti tra Italia e Argentina hanno radici profonde”

Politica

Durante il discorso di lunedì 11 aprile 2022, a margine della firma dell’accordo con l'Algeria per i 9 miliardi di metri cubi di gas, il presidente del Consiglio è scivolato sulla gaffe che non è passata inosservata

ascolta articolo

Ha creato imbarazzo la gaffe di Mario Draghi, che dopo la sigla dell’accordo Italia- Algeria sul gas e l’incontro ad Algeri con il Presidente Abdelmadjid Tebboune , ha ringraziato l’Argentina, anziché l’Algeria. il premier italiano è inciampato in un lapsus durante il discorso tenuto lunedì 11 aprile 2022 a margine della firma dell’intesa per i 9 miliardi di metri cubi di gas.

Il discorso del presidente del Consiglio

approfondimento

Gas, Draghi: "Accordo cooperazione Italia-Algeria su energia"

“I nostri Governi hanno firmato una Dichiarazione d’Intenti sulla cooperazione bilaterale nel settore dell’energia”, ha detto Draghi. “Subito dopo l’invasione dell’Ucraina – ha proseguito il presidente del Consiglio - avevo annunciato che l’Italia si sarebbe mossa con rapidità per ridurre la dipendenza dal gas russo. Gli accordi di oggi sono una risposta significativa a questo obiettivo strategico, ne seguiranno altre”. E a questo punto lo scivolone: “I rapporti tra Italia e Argentina hanno radici profonde”. Inutile a dirsi, la gaffe ha scatenato commenti e critiche da più parti.

Politica: I più letti