Lega, Salvini vola in Polonia per aiutare i profughi in fuga

Politica

Il leader del Carroccio a Varsavia per poi spostarsi al confine tra il Paese e l'Ucraina. Con lui anche tre parlamentari dell'Osce nella zona di guerra

ascolta articolo

Inizia oggi la missione parlamentare italiana che vede Matteo Salvini in volo verso la capitale polacca per poi spostarsi domani  al confine tra Polonia e Ucraina Con lui anche altri due parlamentari.

Il progetto di Salvini

approfondimento

Guerra Russia-Ucraina, Salvini: pensare a corteo per pace in presenza

Il leader della Lega, mercoledì 2 marzo, si era detto determinato a raggiungere l’Ucraina spiegando di essere al lavoro con l’ambasciata italiana, la Caritas e la comunità di Sant’Egidio: “Sto valutando la possibilità tecnico-logistica di essere in presenza perché, al di là delle manifestazioni, un conto è invocare la pace, un conto è esserci in presenza aveva detto durante una conferenza stampa. Il giorno dopo, però, fonti delle due associazioni avrebbero negato di essere state consultate per avviare dei corridoi di pace. Ricordiamo che la Lega ha votato per inviare le armi in Ucraina e contestualmente ha chiesto il cessate il fuoco. “Un popolo che è sotto attacco deve essere messo in condizioni di difendersi, ma va comunque cercata la pace", ha detto Salvini.

Politica: I più letti