Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Zingaretti a Sky Tg24: "Nessuna tentazione di staccare la spina al governo"

3' di lettura

Il segretario dem da Bologna: “Bisogna evitare polemiche continue”, dice. “Se non c’è un orizzonte la gente guarda alle ricette del passato della destra”. Poi aggiunge: "Nascerà un Pd diverso". Sull'ex Ilva: governo faccia presto

“Nascerà un Pd diverso, bisogna evitare polemiche continue”. Il segretario dem Nicola Zingaretti, intervistato da Sky TG24 a Bologna, dove è in corso un appuntamento lungo 3 giorni del Partito Democratico, ha spiegato che il weekend nel capoluogo emiliano è un evento in cui “si discute del futuro, confrontandosi, perché se non c’è un orizzonte la gente guarda alle ricette del passato della destra”.

Zingaretti: nessuna tentazione staccare spina al governo

Zingaretti ha spiegato che il Pd "non ha alcuna tentazione di staccare la spina al governo. Siamo la forza che con maggiore determinazione sostiene le scelte che si fanno insieme. Bisogna motivare l'esistenza del governo, le idee sono una cosa positiva, ma evitiamo polemiche che logorano la percezione di una squadra che lavora per l'Italia. Noi ci battiamo per una vocazione unitaria" (RENZI E ITALIA VIVA CONTRO VOTO ANTICIPATO).

Ex Ilva, Zingaretti: governo faccia presto

Sulla vicenda dell’ex Ilva, il segretario dem ha detto che "gli operai hanno ragione, il governo deve fare di tutto accelerando i tempi del confronto con l'azienda per evitare lo spegnimento, sarebbe un segnale drammatico. Le soluzioni sono in mano a Conte, che ha deciso giustamente di avocare la gestione del dossier. La tempistica deve essere contratta: gli altoforni spenti può essere una curva drammatica. Bisogna chiedere al governo una tempestività che è importante” (ILVA: PROCURA MILANO APRE FASCICOLO - ZINGARETTI: ITALIA SOSTENGA CONTE).

“Con nuovo statuto avremo partito più aperto”

Il segretario dem, parlando ai microfoni di Sky TG24, ha infine detto che "un Pd molto più partecipato emerge in questa tre giorni di Bologna, un Pd che discute del futuro con schiettezza, senza litigare, per una proposta politica per il futuro dell'Italia. Da domani con il nuovo statuto avremo un partito molto più aperto, con i circoli, le adesioni online, i gruppi tematici, un Pd che si apre alla partecipazione". (LE ULTIME NOVITÀ SULLA MANOVRA - BONUS PER ASILO NIDO)

Migliaia di adesioni all’evento Pd a Bologna

La segreteria nazionale Pd ha fatto sapere che "per il secondo giorno consecutivo l'appuntamento del Partito Democratico a Bologna fa registrare il tutto esaurito. Complessivamente in mattinata la partecipazione ha raggiunto le 3.000 adesioni. Ringraziamo Bologna e tutti coloro che dal resto d'Italia hanno dato ancora una volta il loro contributo per la partecipazione a quello che per il Pd è un evento di ascolto e apertura a tutte le forze sociali, imprenditoriali, sindacali, associative che come noi hanno a cuore il futuro del Paese”. Altre persone sono in attesa anche all'esterno del Palazzo Re Enzo che ospita gli incontri in piazza Maggiore. In tutto sei le sale aperte per i laboratori tematici della mattinata, due anche all’esterno.

Zingaretti: su ex ilva stringere i tempi

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"