Ragazzo ucciso durante rapina, scontro Conte-Salvini. Il premier: "Miserabile speculare"

Politica

L'ex ministro dell'Interno sull'omicidio di Luca Sacchi a Roma, mentre difendeva la sua ragazza da uno scippo: "Capitale insicura per i tagli disastrosi dell'attuale governo". Replica il presidente del Consiglio: "È tra le metropoli più sicure d'Europa"

La tragica morte di Luca Sacchi, il 24enne ucciso durante una rapina a Roma (LA DINAMICA), diventa terreno di scontro politico. Nella contesa finiscono la sicurezza della Capitale e i fondi destinati alle forze dell'ordine. "Da ex ministro dell'Interno fa ancora più male vedere tutta l'insicurezza della capitale governata dai 5 stelle e i tagli disastrosi che Renzi, Conte e Zingaretti fanno al fondo per le forze dell'ordine", attacca il leader della Lega Matteo Salvini. Il premier Giuseppe Conte replica duramente a stretto giro: "Se qualcuno si permette di fare speculazioni su un fatto del genere in campagna elettorale lo trovo miserabile". (PM: DENARO NELLO ZAINO DELLA FIDANZATA)

Conte smentisce tagli a fondi per la sicurezza

Per il presidente del Consiglio quello che è accaduto "è un fatto tragico, sono molto addolorato e il Governo è vicino ai familiari della vittima e alla sua fidanzata". Conte smentisce il taglio di fondi per la sicurezza: "Abbiamo varato gli stanziamenti aggiuntivi per gli straordinari alle forze dell'ordine per il 2018, e indovinate chi doveva farlo e non l'ha fatto...?". L'omicidio di Luca, sottolinea Conte, "ci rende consapevoli che dobbiamo rimanere concentrati, vigili e assicurare sicurezza ai cittadini", ma "allo stesso tempo, ragionando in termini più ampi, Roma resta una delle metropoli più sicure in Europa se guardiamo agli indici di delittuosità".

Salvini: "Carcere a vita per gli assassini" 

Anche l'ex ministro dell'Interno Salvini si dice "commosso e addolorato” per la tragedia, “prego per Luca e sono vicino alla sua famiglia - afferma -. Ma sono anche incredulo e sdegnato perché è inconcepibile quello che è accaduto". Su Facebook, poi, invoca "carcere a vita per questi maledetti assassini, altro che 'permesso premio'". 

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24