Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Elezioni comunali Foggia, 4 candidati sindaco sfidano l’uscente Franco Landella

Domenica 26 Election Day in Piemonte e in quasi 4mila Comuni

3' di lettura

La città pugliese al voto per le amministrative il 26 maggio, dalle 7 alle 23. Il primo cittadino in carica tenta il secondo mandato. Sono 17 le liste presentate

A Foggia si torna al voto per le Comunali, che si terranno insieme alle Europee in un’unica data il 26 maggio. Sono 5 i candidati a sindaco e tra questi anche l’uscente Franco Landella. Dalle 7 alle 23, in circa 125mila foggiani potranno scegliere tra 17 liste e 518 candidati totali. I primi risultati si attendono per il giorno successivo e l’eventuale ballottaggio è previsto per domenica 9 giugno (LO SPECIALE).

I candidati

È Pippo Cavaliere il candidato presentato dal Partito Democratico insieme alle 5 liste civiche Foggia Civica, Foggia Popolare, Senso Civico, La Città dei Diritti e Una Città per Cambiare. Il centrodestra conferma Franco Landella, appoggiato da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e UdC, e dalle civiche Idea per Foggia, Foggia Vince e Destinazione Comune. Giovanni Quarato è il nome del Movimento 5 Stelle. Ci sono poi Giuseppe Mainiero con Foggia in Testa e Giuseppe Pertosa con Lista Pertosa e Forza Foggia.

Il sindaco uscente

Franco Landella nel 2014 era riuscito a riconsegnare al centrodestra una Foggia dove dal 2009 amministrava il centrosinistra. Una vittoria faticosa, strappata all’avversario Augusto Umberto per poco più di 300 voti al ballottaggio, dopo un primo turno al 32%. Alle primarie indette dal centrodestra per le Comunali di quest’anno (a cui hanno partecipato oltre 13mila foggiani), Franco Landella è stato confermato come candidato, avendo la meglio su Luigi Miranda, sostenuto dalla Lega. (I RISULTATI DEL 2014)

Come si vota

Si vota domenica 26 maggio, dalle 7 alle 23. Il seggio è indicato nella tessera elettorale. Si può barrare il simbolo di una lista (e il voto andrà anche al candidato sindaco sostenuto da questa) oppure si può scegliere di barrare soltanto il nome del candidato sindaco (e il voto non andrà in automatico alla lista collegata) oppure ancora si può barrare il candidato sindaco e una lista di un'altra coalizione (in quest’ultimo caso il voto disgiunto premierà sia il candidato sindaco scelto sia la lista concorrente). Si possono attribuire una o due preferenze, ma nel secondo caso le persone scelte devono essere necessariamente di sesso diverso. Foggia è un comune con più di 15mila abitanti, dunque nel caso in cui nessuno superasse il 50% si andrà al ballottaggio, previsto per domenica 9 giugno.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"