Sì Tav, anche la Lega alla manifestazione a favore dell’opera a Torino

2' di lettura

Il via libera è arrivato dal capogruppo del Carroccio alla Camera, Riccardo Molinari. Salvini si è sempre detto a favore dell’opera, nonostante il rinvio dell’analisi costi-benefici prevista nel contratto di governo

Ci sarà anche la Lega alla manifestazione sì Tav di domani a Torino. Il via libera è arrivato in serata dal capogruppo alla Camera, Riccardo Molinari, che del Carroccio è anche il segretario piemontese. Secondo quanto appreso, saranno presenti i parlamentari eletti in provincia di Torino - Maccanti, Benvenuto, Caffaratto e Casolati - e il segretario torinese Fabrizio Ricca.

La posizione della Lega

La posizione della Lega a sostegno della Tav è nota: lo stesso Salvini si è sempre detto a favore, nonostante il rinvio all'analisi costi benefici del contratto di governo con i 5 Stelle. Qualche giorno fa il leader leghista aveva detto: "Io sono sempre e comunque favorevole alle infrastrutture, però c'è un impegno a rivalutare quanto costa e quanto vale, e quindi aspettiamo"

La decisione del Comune di Torino

Il 28 ottobre il consiglio comunale di Torino ha approvato un ordine del giorno a firma M5s che chiede al governo di sospendere l’opera in attesa dei risultati dell'analisi costi-benefici. In un’intervista alla Stampa, la prima cittadina aveva sottolineato come "in un contesto di limitazione della spesa e scarsità di risorse è giusto discutere su come allocare diversi miliardi di euro che, peraltro, l'Ue finanzia solo in minima parte. Non siamo contrari alle grandi opere, purché sostenibili e utili al miglioramento della qualità della vita".

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"