Risultati ballottaggio Municipio III a Roma: vince il centrosinistra

Politica
giovanni_caudo_lapresse

L'ex assessore all'Urbanistica della giunta Marino Giovanni Caudo ottiene la vittoria a Montesacro. È la seconda circoscrizione che il Pd soffia al Movimento 5 stelle, dopo la vittoria al primo turno di Amedeo Ciaccheri al Municipio VIII. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Dopo la Garbatella, il centrosinistra soffia la seconda circoscrizione di Roma al Movimento 5 stelle: Giovanni Caudo, ex assessore all'Urbanistica della giunta di Ignazio Marino, è il nuovo minisindaco del III Municipio di Roma (Montesacro). Il centrosinistra bissa così il successo al primo turno al Municipio VIII di Amedeo Ciaccheri, anch'essa una circoscrizione già amministrata dal M5s. Ora salgono a quattro i Municipi di Roma amministrati dal centrosinistra: il III e l'VIII si aggiungono al I e al II. Un segnale forte, secondo i vincitori, verso la sindaca Virginia Raggi e la sua amministrazione (LO SPECIALE COMUNALI).

(TUTTI I RISULTATI NEL LAZIOTUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

“Premiata un’offerta nuova”

Caudo ha sconfitto con il 56,71% dei consensi il leghista Francesco Maria Bova, già dirigente del commissariato Fidene e sostenuto dalla coalizione di centrodestra FI-FdI e Carroccio. "È stata premiata - ha detto il neo-minisindaco - una offerta nuova, una coalizione che comprende il Pd ma ampliata verso sinistra. Qualcosa anche oltre il modello Zingaretti: perché Zingaretti è del Pd ma io sono un civico". A supportare Caudo, infatti, un centrosinistra “allargato” che ricalca lo schieramento che ha portato alla vittoria il 4 marzo il governatore Nicola Zingaretti, composto da Pd, Liberi e Uguali e Centro solidale. Sia Caudo che Ciaccheri sono stati due candidati “outsider” alle Primarie del centrosinistra, ed entrambi hanno sconfitto i nomi “ufficiali” del Pd.

Nel Lazio bene il centrosinistra. Il centrodestra si consola con Viterbo

Il centrodestra può consolarsi con Viterbo, dove il candidato Giovanni Maria Arena è diventato il nuovo sindaco con il 51,09% dei voti sul 48,91% della candidata civica Chiara Frontini. Centrodestra vincente anche ad Anagni: Daniele Natalia (FdI-Lega-FI) blocca le ambizioni di Casapound che candidava Daniele Tasca. Il M5s può esultare invece a Pomezia, dove Adriano Zuccalà sconfigge nettamente Pietro Matarese del centrodestra sfiorando il 69% dei voti. Ma nelle altre città del Lazio si registra l'affermazione del centrosinistra: a Fiumicino trionfa Esterino Montino, a Santa Marinella Pietro Tidei, a Velletri Orlando Pocci. A Formia e Aprilia vincono i civici Paola Villa e Antonio Terra.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24