Etna: in corso nuovo parossismo con fontana di lava e cenere

Sicilia

Ennesimo parossismo al cratere di Sud-Est, dopo che a partire dalle 09:30 si osservava un rapido decremento dell'ampiezza media del tremore vulcanico

Nuova eruzione sull'Etna. L'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania comunica l'ennessimo parossismo e riporta che è in corso una fontana di lava al cratere di Sud-Est, dopo aver informato che quella delle 09.25 era cessata. L'analisi delle immagini di videosorveglianza mostra che la nube eruttiva aveva raggiunto un'altezza di circa 6.500 metri sul livello del mare. Dalle 09:30 si è osservato un rapido decremento dell'ampiezza media del tremore vulcanico i cui valori attualmente sono su livelli medi con tendenza all'ulteriore decremento, fino al nuovo parossismo. In base al modello previsionale, la nube eruttiva prodotta dall'attività in corso si disperde in direzione Est verso il mare. Ciò indica la presenza di una grande energia nei condotti magmatici interni del vulcano attivo più alto d'Europa.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.