Covid, aumentano i contagi a Canicattì: il sindaco chiude le scuole

Sicilia
©Ansa

La decisione giunge dopo l’incremento del numero dei casi registrato soprattutto tra gli studenti della scuola dell’obbligo. Gli istituti resteranno chiusi da lunedì 29 a mercoledì 31 marzo, così da permettere un intervento di sanificazione

A seguito dell’aumento dei contagi, registrato soprattutto tra gli studenti della scuola dell'obbligo, a Canicattì il sindaco Ettore Di Ventura ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado da lunedì 29 a mercoledì 31 marzo, così da permettere un intervento di sanificazione degli istituti scolastici cittadini. I nuovi casi sarebbero dovuti non solo all'inosservanza delle precauzioni imposte per evitare il contagio da Covid, ma anche per la presenza di soggetti positivi ma asintomatici all'interno delle classi. (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO - LA SITUAZIONE IN SICILIA - QUANDO MI VACCINO?)

Il contagio in Sicilia

Intanto, quest’oggi in Sicilia sono stati registrati 953 nuovi casi su 25.247 tamponi processati, con una incidenza di positivi al 3,7%. Nelle ultime 24 ore i decessi sull’isola sono stati 25, portando il totale delle vittime da inizio pandemia a 4.583. In terapia intensiva sono ricoverati 129 pazienti, due in più rispetto a ieri, mentre le persone in cura negli altri reparti sono 973 (+33). I nuovi guariti sono 340. A Palermo sono stati rilevati 395 contagi, 121 a Messina, 119 a Catania, 100 ad Agrigento.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.