Bagheria, ladri in chiesa: rubati oggetti e gettate ostie

Sicilia

Sono state prese di mira dai ladri la chiesa Madre e la chiesa del San Sepolcro. Nella prima hanno portato via candelabri, calici, oggetti preziosi e le elemosine che erano nelle cassette delle offerte

In una settimana a Bagheria, nel Palermitano, sono state prese di mira dai ladri la chiesa Madre e la chiesa del San Sepolcro. Nella prima hanno portato via candelabri, calici, oggetti preziosi e le elemosine che erano nelle cassette delle offerte. Già nell'aprile del 2018 si era verificato un furto e non si esclude che gli autori siano gli stessi che hanno operato la scorsa settimana nella chiesa del Santo Sepolcro.

La ricostruzione della vicenda

I ladri sono entrati da una finestra del locale attiguo, dove ha sede la confraternita di San Giuseppe, in via Carà: segando le sbarre sono entrati nella sagrestia rompendo le porte e rubando un calice antico, due candelabri in ottone argentato e due preziosi vasetti in vetro. Prima di andare via hanno gettato le ostie consacrate per terra. Hanno anche scassinato la porta dell'ufficio del parroco, don Giovanni La Mendola, rovistando nei cassetti della scrivania alla ricerca di soldi e poi hanno svuotato le cassette con le offerte dei fedeli destinate ai poveri.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.