Pozzuoli, trovato cadavere decapitato di un 82enne

Campania
©Ansa

Il ritrovamento è avvenuto in un terreno adiacente a un casolare in via Cigliano. Il cranio non era vicino al corpo ma distante cinque metri e questo ha spinto la Procura di Napoli ad aprire un'indagine e disporre l'autopsia

Il corpo decapitato di un uomo è stato ritrovato ieri sera, intorno alle 23, in un terreno adiacente a un vecchio casolare di via Cigliano, a Pozzuoli. Sul posto, allertati da alcuni residenti, sono intervenuti gli agenti del locale commissariato di Polizia di Stato, che si sono trovati davanti la macabra scena: il cadavere era infatti in avanzato stato di decomposizione e la testa distante qualche metro dal corpo. La vittima è un uomo di 82 anni, A.A., che viveva in precarie condizioni igieniche all'interno del rudere. Sul corpo dell'uomo finora non sono stati evidenziati segni di violenza.

Aperta un'indagine

La salma è stata sequestrata dagli inquirenti ed è stata disposta l'autopsia per datarne la morte. La Procura di Napoli ha aperto un'indagine per fare chiarezza sull'accaduto. La polizia ha inoltre già sentito alcuni residenti e conoscenti della vittima dalla polizia per risalire agli ultimi giorni di vita.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.