Kuwait, grosso incendio divampa in un alloggio per operai: 41 morti

Mondo
©Ansa

Le fiamme hanno provocato anche feriti; l’edificio si trovava nel distretto meridionale di Mangaf, un’area popolata da lavoratori stranieri

ascolta articolo

In Kuwait almeno 41 persone sono morte in un incendio scoppiato nel mattino presto di mercoledì 12 giugno presso un edificio che ospitava degli operai. Lo ha riferito il Ministero della Sanità locale. Le fiamme sono divampate nel distretto meridionale di Mangaf, sulla costa del Golfo Persico, e hanno anche provocato decine di feriti. La zona è risaputo essere fortemente popolata di lavoratori stranieri, ma al momento mancano ancora informazioni sulla nazionalità delle vittime.

Il vice primo ministro del Kuwait Sheikh Fahad al-Yousuf al-Sabah
©Ansa

Le accuse del vice primo ministro

 

Il vice primo ministro Sheikh Fahad al-Yousuf al-Sabah ha ordinato l’arresto del proprietario dell’edificio. “Sfortunatamente, l’avidità dei proprietari immobiliari è ciò che porta a questo”, ha detto Sheikh Fahad, responsabile anche dei ministeri degli Interni e della Difesa. Le autorità hanno riferito che l'incendio è stato arginato e stanno indagando sulle cause. “Decine di persone sono state salvate, ma sfortunatamente ci sono state molte morti a causa dell'inalazione del fumo dell'incendio", ha detto alla Tv di Stato un alto comandante della polizia.

Mondo: I più letti