Guerra Ucraina Russia, Biden: "Manderemo 31 carri armati Abrams a Kiev". VIDEO

Mondo

Secondo il presidente Usa i tank che verranno inviati "sono i più potenti al mondo". "Non c'è nessuna minaccia alla Russia in tutto questo, aiutiamo l'Ucraina a difendersi", ha sottolineato

ascolta articolo

Gli Stati Uniti invieranno 31 tank Abrams all’Ucraina, "l'equivalente di un battaglione ucraino". Lo ha annunciato il presidente americano Joe Biden alla Casa Bianca, aggiungendo che “gli Abrams sono i tank più potenti al mondo” (AGGIORNAMENTI LIVE SULLA GUERRA). “Non c'è nessuna minaccia alla Russia in tutto questo". "Aiutiamo l'Ucraina a difendersi", ha sottolineato il presidente americano, "la nostra non è un'offensiva contro la Russia". Biden ha quindi precisato che gli Stati Uniti inizieranno "al più presto" l'addestramento dell'esercito ucraino nell'utilizzo di questi mezzi, sottolineando che "servirà tempo" prima che i carri vengano dispiegati sul campo di battaglia.

"Tank prova del nostro sostegno a Kiev"

approfondimento

Guerra Ucraina, Tajani: "Presto invio armi a Kiev"

"Putin si aspettava che l'Europa e gli Stati Uniti avrebbero allentato le decisioni. Si aspettava che il nostro sostegno all'Ucraina si sbriciolasse nel tempo. Si sbagliava" ha proseguito il presidente Usa. "Questi carri armarti - ha aggiunto - sono la prova ulteriore del nostro impegno inflessibile nei confronti dell'Ucraina. Tutto questo è per la libertà”. L'addestramento dei militari ucraini all'uso degli Abrams inizierà "il prima possibile", ha poi assicurato Biden. L'annuncio degli Usa è arrivato poco dopo quello della Germania che ha deciso di mandare a Kiev i suoi tank Leopard.

Mondo: I più letti