Guerra in Ucraina, Von der Leyen: "Tribunale speciale per crimini di guerra della Russia"

Mondo
©Getty

Mosca "deve anche pagare per le devastazioni che ha provocato. Si stima che i danni subiti dall'Ucraina siano attorno ai 600 miliardi di euro. La Russia e gli oligarchi devono risarcire l'Ucraina e coprire i le spese per la ricostruzione, e noi abbiamo gli strumenti perché la Russia paghi", ha detto la presidente della Commissione Ue 

ascolta articolo

"La Russia deve pagare per i suoi crimini orribili. Collaboreremo con la Corte penale internazionale e contribuiremo alla creazione di un tribunale specializzato per giudicare i crimini della Russia. Con i nostri partner, ci assicureremo che la Russia paghi per la devastazione che ha causato, con i fondi congelati degli oligarchi e i beni della sua banca centrale". E' quanto annuncia in un tweet la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen. L'esecutivo europeo, nelle prossime ore, invierà ai Paesi membri una proposta ad hoc per permettere che le responsabilità della Russia possano essere giudicate davanti a una Corte. (CONFLITTO IN UCRAINA, GLI AGGIORNAMENTI IN DRETTA)

"Ora la Russia deve pagare"

approfondimento

Guerra Ucraina, Stoltenberg: "Nato addestra esercito di Kiev dal 2014"

"Proporremo di istituire una Corte speciale sotto l'egida dell'Onu per indagare e porre a giudizio il crimine d'aggressione della Russia. Stiamo lavorando per avere il più ampio consenso per questa iniziativa", ha spiegato von der Leyen. "La Russia deve anche pagare per le devastazioni che ha provocato. Si stima che i danni subiti dall'Ucraina siano attorno ai 600 miliardi di euro. La Russia e gli oligarchi devono risarcire l'Ucraina e coprire i le spese per la ricostruzione, e noi abbiamo gli strumenti perché la Russia paghi. Abbiamo bloccato 300 miliardi di euro delle riserve della banca centrale russa e congelato 19 miliardi di euro degli oligarchi russi", ha concluso la presidente della Commissione Ue.

Mondo: I più letti