Il cantante e attore Lee Jihan è morto a Seul nella strage di Halloween

Mondo
Sky News (Twitter)

Tra le 154 vittime anche la star K-Pop, 24 anni. Era diventato celebre grazie a un concorso di canto sudcoreano, prima di avere successo nel mondo della recitazione

ascolta articolo

Tra le vittime della strage di Halloween avvenuta sabato sera a Itaewon, Seul, dove la calca è costata la vita a 154 persone, c'è anche l'attore e star del K-Pop Lee Jihan. 
Jihan, 24 anni, riportano le tv locali, era diventato celebre grazie a un concorso di canto sudcoreano, prima di avere successo nel mondo della recitazione. Le due agenzie che rappresentano la star - 935 Entertainment e 9Auto Entertainment - hanno confermato la notizia del suo decesso domenica, scrive Sky News. Pubblicando una foto nera in segno di lutto su Instagram, hanno scritto di avere "il cuore spezzato" per la sua morte e hanno detto ai fan che Jihan "è diventato una stella nel cielo". Jihan ha trovato la  fama nel reality show sudcoreano Produce 101 nel 2017, dove 101 aspiranti K-pop gareggiavano per vincere un posto in una boy band di 11 membri. Nonostante non sia stato scelto per far parte della band finale, Jihan ha usato la piattaforma per passare alla recitazione, recitando nel dramma sudcoreano "Today Was Another Nam Hyun Day". Secondo AllKPop, il funerale di Ji Han si terrà il primo novembre.

Gli abitanti di Seul chiedono indagini sull'accaduto

approfondimento

Seul, Gucci cancella l'evento. "I nostri pensieri alle famiglie"

Intanto sale la richiesta in Corea del Sud di indagini che facciano chiarezza sulle responsabilità della strage, e sale anche la pressione sulla polizia per le lacune nel controllo della folla. Circa 100 mila persone - per lo più adolescenti e ventenni, molte con indosso costumi di Halloween - sabato si sono riversate nelle stradine tortuose di Itaewon, con testimoni oculari che hanno descritto scarsi controlli e sicurezza. La polizia, che ha avviato l'esame delle immagini filmate dalle telecamere di sicurezza, ha dichiarato oggi in conferenza stampa di aver schierato 137 agenti all'evento, più che negli anni passati: i media, tuttavia, hanno rimarcato come il loro compito fosse in gran parte di contrasto all'uso di droghe.

Mondo: I più letti