Birmania, Suu Kyi condannata a sei anni per corruzione

Mondo

Lo ha rivelato una fonte che ha voluto mantenere l'anonimato. L'ex leader birmana era già stata condannata a 11 anni di carcere 

ascolta articolo

Un tribunale della giunta militare birmana ha condannato oggi l'ex leader Aung San Suu Kyi a sei anni di reclusione per corruzione: lo ha reso noto una fonte vicina al caso. Suu Kyi è stata condannata a "sei anni di reclusione per quattro accuse di corruzione", ha dichiarato la fonte, che ha voluto mantenere l'anonimato. L'ex leader birmana era già stata condannata a 11 anni di carcere. 

La condanna degli Usa

approfondimento

Birmania, giustiziati quattro attivisti pro-democrazia

 

La nuova sentenza al carcere per Aung San Suu Kyi da parte del regime militare in Birmania costituisce "un affronto alla giustizia e allo stato di diritto", ha dichiarato un portavoce del Dipartimento di Stato americano, che ha definito "ingiusti" tanto l'arresto quanto la condanna dell'anziana statista birmana Premio Nobel per la Pace.

Mondo: I più letti