Sudafrica, almeno 17 giovani trovati morti in discoteca in una baraccopoli di East London

Mondo
©Getty

I corpi all'interno del locale, secondo fonti investigative, sono stati trovati riversi sui tavoli oppure accasciati a terra. Non presentano segni di violenza evidenti e non sono note le cause dei decessi

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo

 

Almeno 17 giovani di età compresa fra i 18 e i 20 anni sono morti in una discoteca che si trova in una baraccopoli nella città costiera di East London, in Sudafrica. Come ha riferito il capo della polizia della provincia, le indagini sono ancora in corso per capire le cause della morte dei giovani, che sono stati trovati sul pavimento del locale e non presenterebbero segni di ferite o violenze.

Indagini e ipotesi

approfondimento

Sudafrica, oltre 400 morti e decine di dispersi per le inondazioni

Il capo della polizia provinciale, generale Thembinkosi Kinana, ha spiegato al canale televisivo eNCA che "le circostanze della morte non sono note al momento". Secondo i media locali tra le ipotesi più probabili si fanno strada tra gli investigatori due piste: le vittime potrebbero essere state esposte a una sostanza tossica, oppure potrebbero aver perso la vita in una calca creatasi, però, per motivi che al momento non sono chiari. I corpi all'interno del locale non presentano segni di violenza e sono stati ritrovati tutti in precise posizioni: riversi su tavoli e sedie oppure accasciati a terra.

Mondo: I più letti