Guerra in Ucraina, Zelensky visita zone sott'attacco: "Fiducia e forza"

Mondo

"Siamo stati a Lysychansk e a Soledar - ha dichiarato il presidente in un messaggio notturno - Sono orgoglioso di tutte le persone che ho incontrato"

ascolta articolo

Il presidente dell'Ucraina, Volodmyr Zelensky, ha annunciato di essere andato in visita ai soldati in alcune delle zone più pesantemente bombardate dai russi. "Siamo stati a Lysychansk e a Soledar - ha dichiarato in un messaggio notturno - Sono orgoglioso di tutte le persone che ho incontrato, a cui ho stretto la mano e dato il mio sostegno. Abbiamo qualcosa per loro, ma non scenderò nei dettagli, mentre da loro ho preso qualcosa per voi, che è importante: fiducia e forza" (GUERRA IN UCRAINA, LO SPECIALE DI SKY TG24 - GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE).

Sotto attacco

approfondimento

Guerra Ucraina, gli Usa inviano a Kiev i lanciarazzi Himars: cosa sono

Le due aree a cui ha fatto riferimento Zelensky sono da settimane sotto attacco aereo e missilistico. Lysychanks si trova nella zona sudest del Paese, Soledar nella regione del Donetsk. Domenica mattina il presidente ucraino era nella città a sud di Zaporizhzhia, dove avrebbe incontrato i sindaci di alcune città occupate. "Ho visto i cittadini di Mariupol - ha raccontato - che stanno cercando di lasciare la città da vivi e con i figli. Li ho incontrati a Khortytsia. Le condizioni attuali non sono così male. Ogni famiglia ha la propria storia, molte sono senza uomini. Il marito di qualcuna è andato in guerra, alcuni sono stati fatti prigionieri, e qualcuno, purtroppo, è morto".

Mondo: I più letti