Russia, Mosca espellerà 24 diplomatici italiani

Mondo
©Ansa

Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, in seguito alla convocazione dell'ambasciatore italiano a Mosca Giorgio Starace al ministero degli Esteri russo.  "Dall'Italia azioni ostili e immotivate"

ascolta articolo

La Russia comunicherà all'ambasciatore italiano Giorgio Starace la decisione di espellere 24 diplomatici italiani. Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova. L'agenzia di stampa Tass ha reso noto che l'ambasciatore italiano a Mosca è stato convocato al ministero degli Esteri russo. Al diplomatico saranno comunicate le misure adottate dalla Russia in risposta all'espulsione dei diplomatici russi dall'Italia, si precisa. Lo scorso 6 aprile, l'Italia aveva annunciato la decisione di espellere 30 diplomatici russi. Una misura -aveva precisato allora la Farnesina- assunta in raccordo con altri partner europei e atlantici, adottata per ragioni legate alla sicurezza nazionale, nel contesto della situazione attuale di crisi conseguente all’ingiustificata aggressione all’Ucraina da parte della Federazione Russa  (GUERRA IN UCRAINA, LO SPECIALE DI SKY TG24 – I REPORTAGE E LE DIRETTE DALL’UCRAINA).

I diplomatici espulsi dalla Russia

approfondimento

Guerra in Ucraina, chi sono i 30 diplomatici russi espulsi dall’Italia

Anche gli ambasciatori francese e spagnolo a Mosca sono stati convocati al ministero degli Esteri russo questa mattina, così come quello italiano. A Pierre Levy, anticipa l'agenzia Tass, sarà comunicata l'espulsione di 34 diplomatici francesi, una risposta "proporzionata" a quella adottata dalla Francia, insieme ad altri Paesi occidentali, ai primi di aprile. Dovranno lasciare la Russia entro due settimane, riferisce Ria Novosti. Sono invece 27 i diplomatici spagnoli espulsi in seguito alla convocazione di Marcos Gomez Martinez, in risposta alla decisione spagnola dello scorso aprile aveva deciso di espellere altrettanti diplomatici russi.

Mosca:  "Dall'Italia azioni ostili e immotivate"

Sono state le "azioni apertamente ostili e immotivate" dell'Italia, con l'espulsione di 30 diplomatici russi il mese scorso, a portare alla risposta di Mosca con l'analoga misura presa oggi nei confronti di 24 diplomatici italiani. Lo afferma in un comunicato il ministero degli Esteri russo. Il ministero conferma che "i 24 dipendenti delle istituzioni diplomatiche e consolari italiane in Russia dichiarati persone non grate" dovranno lasciare il Paese entro otto giorni. 

Mondo: I più letti